Crocefisso: Italia assolta a Strasburgo

La Corte europea per i diritti dell’uomo ha assolto l’Italia dall’accusa di violazione dei diritti umani per l’esposizione del crocefisso nelle aule scolastiche.

I voti: 15 favorevoli e 2 contrari.

La motivazione è quasi offensiva: non sussisterebbero elementi che provino l’eventuale influenza sugli alunni dell’esposizione del crocefisso nella aule scolastiche. Il crocefisso, insomma, è ininfluente.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.