Anatomia del blogger: i politici, BlogBabel e la sfida ai giornali

Khoi Vinh Questo della foto è Khoi Vinh, Design Director del NYTimes.com. Ma procediamo con ordine.
I signori e le signore di cui parlo, Prodi, Berlusconi, Mastella, Storace, Moratti, Sgarbi, solo per dare un esempio di politici noti e influenti, ce li meritiamo proprio. Non è solo che sono stati eletti per le loro qualità nella gestione della democrazia — ed esprimono, quindi, il favore del popolo, sic dicunt — ma piacciono.

Sì, nonostante le lamentele, nonostante, talvolta, le nefandezze o gli insulti che ci rivolgono, piacciono, e pure tanto. Infatti ora che sono lì, ai vertici, in un modo o nell’altro vengono citati, seguiti, magari criticati, ma sempre votati e sempre in TV. Ce li propinano in tutte le salse, parlano su tutto, anche di cose di cui non ci capiscono un accidenti. Mi sembrano una sciura milanese di mia conoscenza, ricca e in vista, che con il suo diploma tecnico e nessuna competenza mi spiegava tutta seria cosa fosse il sanscrito vedico.

Il punto è che noi italiani abbiamo ancora il culto del Duce, il mito della persona che se sta ai vertici se lo merita, in qualche modo, o almeno è stata così brava da arrivarci. La ammiriamo e, forse, segretamente la invidiamo:per questo dico che i politici che ho nominato ce li meritiamo.

Non è solo che speriamo che ci ritornino il favore di citarli o di votarli: no, no, ci piacciono. Faccio un esempio: il senatore Andreotti. Tutti dicono con occhi adoranti: “Non sono d’accordo con lui, sia beninteso, non lo difendo, ma è così intelligente!” Il che poi è vero. Ma è un uomo politico, pubblico, non un amico o un compagno di scuola, col quale si esce insieme e ci diverte con la sua arguzia. Da lui ci si aspetta delle scelte democratiche e una correttezza etica condivisibili. Ci si aspetta che ci rappresenti.

Le stesse cose le sentivo dire per Almirante, anche quando propugnava il fascismo: “Non ho quelle idee, sia chiaro, ma che oratore brillante è!” Va bene, ma il succo della sua arte oratoria? I contenuti? Che ci sta dicendo?

E ora prendiamo la classifica di BlogBabel. Stamattina, con lo scombussolamento dei vari post di cin cin e auguri vari, che circolano da Natale e che hanno portato me a scendere di 10 posizioni, alcuni blog a salire di 10, 20 o anche 30 posizioni, ho capito che BlogBabel è molto più che una classifica o uno specchio per vedere quello di cui si parla nella blogosfera: è uno spaccato della società italiana. E’ perfetta, studiandone l’andamento ci si potrebbe studiare sociologia dei piccoli gruppi.

Mi lamentavo stamattina con il gruppo degli editor che ci facciamo la figura degli imbecilli, che così diamo il destro a chi dice che la classifica non è attendibile, e che fatta così BlogBabel sembra una buffonata. E Andrea mi ha risposto (in pubblico, quindi posso ripubblicare le parole):

Enrica, la classifica è una buffonata perché fotografa buffoni, purtroppo.

Ecco, questi post divertenti ma un po’ squalificanti di finti auguri mi sembrano delle grandi Catene di Sant’Antonio di liceale memoria. Ma la ragione di tutto ciò è semplice: il culto della persona, quello che ha portato Mussolini a diventare il Duce. O il mito del ricco e famoso. O della persona di successo. O dell’alfa-blogger. E’ la stessa cosa: se sei in cima a qualcosa, che sia anche solo BlogBabel, o se sei ricco e famoso, comunque vali e comunque ti si copia. O ti si critica, ma comunque fai opinione e ti si cita. Magari tutti pensano che sei un buffone — ma bene al riparo dell’anonimato.

Così in BlogBabel: se sei in su nella classifica, qualsiasi cosa tu scriva è sacrosanto e ti becchi citazioni e link. Anche se parli solo a livello molto popolare di tecnologia, e se pubblichi e ripubblichi meme auguri e cin cin, diventi un maître à penser. Puoi dire di tutto, sproloquiare su tutto e comunque ogni giorno hai diverse citazioni (con rispettivo link), ti si cita come se fossi un personaggio con delle competenze e puoi avere un IQ di 35 o giù di lì e comunque sei invitato a parlare, sei inviato alle conferenze a riportare per le grandi testate, quando arrivi ai BlogCamp ti si ascolta e sembra che sia arrivato il boss di Google: insomma, diventi credibile e importante. Authority. Anche se, mettiamo, sei maleducato e scostante, ti dai un sacco di arie, guardi tutti dall’altro in basso e soprattutto, non hai molto da dire (ho fatto un esempio a caso, non scrivetemi per chiedere a chi alludo perché non conosco assolutamente nessuno che sia così).

Sì sì, anche per BlogBabel questo si chiama: culto della personalità. E’ un po’ assurdo ma è così: la blogosfera, anche quella che snobba BlogBabel (scusate, afferma di snobbare BlogBabel), rispecchia quello che noi italiani facciamo coi politici: ammiriamo e riproduciamo quelli che sono in alto, senza assolutamente criticarli così tanto da non rieleggerli. Che per un politico è la cosa peggiore. O da non linkarli, che per un blogger è la cosa peggiore.

Perdere il potere o la visibilità, anche quella molto relativa dei primi posti della BlogBabel, scotta. Anche perché di tante persone nessuno si accorgerebbe, in Italia, se non fosse che sono ai primi posti della denigrata classifica. E una fettina di popolarità i primi l’hanno conquistata, bisogna pur ammetterlo, uscendo dalle nebbie impietose dell’anonimato.

Prendiamo Sgarbi: so da chi lo conosce che lui è così, sempre così: egocentrico, maleducato, aggressivo. Con tutti, donne incluse. Eppure piace anche tanto e quelle stesse donne lo guardano ammirate, e alcune di loro si sentono toccate da un favore speciale se, dopo averle maltrattate in pubblico, Sgarbi mostra un vivo interesse per loro. Parlano di carisma e di fascino.

Se una di noi incontrasse un uomo qualsiasi che agisce come Sgarbi, che ci tratta a pesci in faccia, sono certa che lo manderebbe a quel paese. Invece è il famoso Sgarbi e quando lo fa a moltissime donne (donne intelligenti e belle, lo posso testimoniare), piace. Anzi, posso dire che Sgarbi piace proprio alle donne. E’ masochismo? Non credo, è semplice culto della personalità.

Quindi credo che Prodi, Berlusconi, Mastella, Storace, Moratti e Sgarbi, solo per dire qualche nome a caso di politico opinabile — parlo di quello che fanno a livello pubblico, ovviamente — rischiano di stare ai vertici del potere per sempre: perché una volta andati su piacciono, aldilà di quello che dicono e fanno in realtà. E aldilà di come ci sono arrivati a stare lì, a occupare quella sedia.

Così in BlogBabel, stessi meccanismi, stesse modalità: e scusate se questo un tantinello mi dispiace e mi intristisce.

Fortuna che domani su Nòva cartaceo esce un articolo di Enrica Garzilli sul giornalismo d’innovazione con un’intervista al bravissimo Khoi Vinh, Design Director del NYTimes.com. Una persona speciale, con le idee chiare, che mette molto studio e molta passione in quello che fa.

Una cosa è certa: per come siamo messi nella blogosfera italiana, le grandi testate giornalistiche per ora non hanno proprio niente da temere dai blog.



Commenti

  1. Però perché io resto in BB, nonostante venga tirata in mezzo a catene varie (nel senso che non le faccio, ma mi ci trovo linkata), sempre più o meno nella stessa posizione? Perché son placida e stanziale come una vecchia gatta, ecco. ;-*** (baci a te e a lù)

    Scritto da Mitì, 6 anni, 11 mesi fa


  2. tutto molto interessante e condivisibile. mi manca solo il nesso logico con quel "fortuna" e quanto segue. ma il mio qui rasenta i 34 punti. a malapena.

    Scritto da il_morto, 6 anni, 11 mesi fa


  3. Diversi blogger, chi in modo silente, altri con post o battute, hanno espresso il mio proprio dissenso nei confronti di questa iniziativa – avrei voluto usare una parola più forte di \"dissenso\", ma di polemiche nell\’ultima settimana ne ho già avute troppe.

    In fin dei conti la storia del \"cin cin\" viene subito dopo quella dell\’albero di Natale, i blog che raccolgono centinaia di link regalando gadget tecnologici (iPod, iPhone).

    Ormai tendo a non stupirmi più di nulla. Personalmente trovo che la blogosfera vada sempre più assomigliando a un enorme condominio: ci sono quelli simpatici, i casinisti, quelli che si credono sopra le regole, i lamentosi, ecc. ecc.

    Francesco

    P.S. Dopo questo tuo post ho controllato la classifica di BlogBabel, sono orgogliosamente in posizione 2734°, l\’altro giorno giravo intorno alla 1000°. C\’è stato un nuovo cambio di algoritmo per segare le gambe a cin cin e alberelli?

    Scritto da PseudoTecnico, 6 anni, 11 mesi fa


  4. (spero di non impappinarmi come mio solito quando commento) cmq sono daccordo e ti dico perché: mi sono ritrovata, non so come, dentro al cin cin mio malgrado e la cosa non solo mi ha prima infastidita e poi lasciata del tutto indifferente come sempre mi lasciano operazioni del genere ma ho pensato anche al ritorno negativo, mi spiego il mio anonimato "tecnico" mi piace come anche mi piace essere linkata o ricevere una mail quando scrivo qualcosa che può suscitare un ragionamento o uno scambio di idee. Chiaramente non posso impedire a nessuno di far una cosa del genere ma posso esprimere il mio dissenso continuando a fare quello che ho sempre fatto: osservare, cercare di capire e intervenire su questioni che mi interessano davvero. E mi vien da fare una semplice e sciocchissima considerazione sul culto della personalità (il male del secolo): pensa se la classifica invece che verticale fosse orizzontale? Saremmo tutti sullo stesso piano solo con numeri diversi. A volte è solo la prospettiva. ;) Un saluto. dany

    Scritto da daniela_elle, 6 anni, 11 mesi fa


  5. sono l'unico ad aver perso più di 500 posizioni? un terremoto

    Scritto da sdl, 6 anni, 11 mesi fa


  6. Che dire. Non posso che quotare tutto quel che scrivi. Hai ragione, non c'é nulla da fare.

    Scritto da Federico Fasce, 6 anni, 11 mesi fa


  7. Mitì, gatta sì, ma giovane! :)

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  8. il _morto: a me manca il nesso logico con quello che mi hai detto. Forse l'ora tarda…

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  9. Pseudo Tenico, a dire la verità non ci capisco niente di BB che è come Google: non ci si capisce niente, appunto. Solo qualcuno, cioè uno, cioè chi la fa, ci capisce fino in fondo.

    Però mi dispiace, per equità con gli altri, toglierti l’URL del post.

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  10. la blogosfera, la twittersfera, la facebooksfera tutto è specchio della società. Non sono mondi a sè stanti o iperurani distanti da quella che è la vita reale e i rapporti nei gruppi sociali diversi che le persone abitualmente frequentano. Detto ciò, consapevole di attirare su di me con questo commento, diversi indici puntati, dico anche questo:
    è il sistema della classifica in generale che non funziona. Nel senso che si sa, lo sanno tutti che il giochetto del linkaggio comporta ribaltamenti di classifica. E non è la prima volta che succede.
    Certo, a natale io gli auguri li ho fatti allo stesso modo. Ma non ho preso tutti i blog del mucchio. Ho preso quelli del mio feed reader. Ed erano auguri.
    Il cin cin l’ho messo e l’ho subito cancellato. Perchè? Perchè linkare tutta la blogosfera senza motivo è una cazzata. Il giochetto non era innocente. Era stato fatto apposta.

    però, perdonatemi se chiedo…ma
    anche apple Lounge ha risalito se non scalato la classifica
    oppure sw4n
    oppure geekissimo
    oppure….
    ecc. ecc.

    So di avere molte dita puntate contro ma…per quanto mi riguarda l’ho sempre detto che su tante cose ci gioco e cazzeggio anche per il gusto di dare fastidio e di far capire alcune dinamiche. Perchè queste dinamiche son note da quando BlogBabel è nata.
    Con tutto il rispetto per il vostro lavoro, che fate benissimo.

    Però il mito del risalire la classifica non nasce coi cin cin di natale…
    lasciatemelo dire.

    Scritto da catepol, 6 anni, 11 mesi fa


  11. daniela_elle: ma ci vorrebbe uno schermo o un foglio larghissimo per la tua prospettiva diversa!

    Vorrei dire che questa prospettiva verticale sia solo una questione di comodo, ma non è vero..

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  12. sdl: come leggi sopra c'è chi ne ha perse più di te. Consolati..:)

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  13. Federico Fasce, infatti noi comuni mortali non ci possiamo fare niente..

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  14. catepol. ho notato anche io che c’è chi è risalito vertiginosamente, a parte quelli che dici tu. Anche qix ha preso tutti i posti che ho perso io.

    Potrebbe anche essere che qualcuno ci si diverta, perché no. Ma non lo dire a me che davvero mi pare una enorme buffonata..

    P.S. dei cin cin sapevamo che li avevi tolti (per non essere penalizzata).
    ;)

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  15. Leggo spesso il tuo blog ma siccome sono un po\' pigro…difficilmente commento. Questa volta non posso che farlo, perché hai scritto tutto alla perfezione, senza dimenticare alcun dettaglio. Tralasciando la parte politica, su cui non ho nulla da aggiungere, voglio dirti che c\'è tanta gente che della classifica più o meno se ne frega…spesso in alcuni miei post ho inserito citazioni più o meno mascherate su questi aspetti di cui parli…ma effettivamente non so quanti le colgano andandosi a vedere il link. E\' un po\' come a scuola: il secchione di turno anche se faceva più schifo di te prendeva sempre 8 o 9 perché \"era bravo\"; quindi qualunque cosa scriva uno dei primi è verbo, oro colato…e anche se sono 3 righe in croce di stronzate vengono commentate all\'inverosimile, perché dopotutto gran parte di quelle persone che vivono ancora sul \"culto della personalità\" ampiamente diffuso dalla nostra cultura provincialotta, si trasferiscono e si sono trasferite in rete. Hanno spostato non solo i loro gusti spesso defilippiani, ma anche tante altre cose che rendono gli italiani patetici. Ognuno è, nel bene e nel male, lo specchio di questo paese. Certo, non per forza uno deve prendersi sempre sul serio, ci mancherebbe, anche perché ogni blogger ha il suo argomento, il suo modo di scrivere…che piaccia o meno. Ma blogbabel è un po\' come l\'auditel: senza non esisteremmo nella realtà dei media tradizionali, non avremmo credibilità. Bisogna misurarsi, avere riscontro, altrimenti chissà cosa potrebbe succedere…

    Scritto da sonounprecario, 6 anni, 11 mesi fa


  16. P.S.= perdonami per i link ma volevo farti sapere che non sei sola in questo mondo sferico parallelo made in Italy. Vi prego, continuate a scrivere post come questi. E' sempre nei momenti di buio creativo, di ristagnamento e vuoto di contenuti che le migliori menti escono innescando nuovi discorsi, dibattiti e suggeriscono nuove idee. Quindi grazie.

    Scritto da sonounprecario, 6 anni, 11 mesi fa


  17. Ciao Boh, sono finito negli auguri di natale (grazie a me ha fatto piacere) e nei cin cin, nella classifica BB sono poi sceso penso di più di 500 posizione, il bello è che mi ero ripromesso con l'anno nuovo di ritornare a bloggare con un po' più di regolarità …

    Scritto da Luca Zappa, 6 anni, 11 mesi fa


  18. A me è piaciuta l’idea di quel post con tutti i link. Aveva una sua forma di originalità e creatività.

    L’assurdo sono le persone che copia incollano.
    Peraltro copia incollano dicendo "guardate che bello questo".
    Ma il link non bastava? Avrebbero premiato l’idea senza inutili replicazioni!
    Voglio dire, è anche una presa per il culo per chi ha fatto per primo la cosa.

    Mah.

    Ti aggiungo solo una cosa, che peraltro forse ho già detto in un post qui precedente: è tutta questione di semplificazione. Fare capire Freud a qualcuno è DIFFICILE. Invece, da quando Freud è diventato "il sessuomane che riconduce tutto a traumi infantili" allora ah! Che bello! Tutti sanno chi è! Cosa ha detto!

    La classifica si innesta in questa dinamica. Finché la blogosfera, o più in generale il sistema delle relazioni sociali in rete, è qualcosa di esteso e complesso, pochi ne parlano. E son sempre discussioni, tesi e controtesi, argomentazioni.
    Poi arriva una classifica ed è facile: 1°, tot link, 2°, tot link. Oooh. Eureka! Ora ho capito! E via a tutti gli abusi che possono essere pensati (non che prima non ci fossero, solo eran più difficili).

    Alla fine è come dici tu. E beh. Sono dinamiche che mi piace osservare e capire. Sono interessanti, perché sono appassionato dai perché e tentare di capire questi perché così complessi è qualcosa di ancora più bello. Ci si potrebbe scrivere un saggio in merito (chissà, in fondo uno l’ho già scritto). E poi i paralleli fra quelli che molti considerano realtà diverse, ma che diverse non sono. :)

    Peraltro, io uso BlogBabel praticamente solo per vedere chi mi cita, perché ogni tanto solo BB è in grado di beccare certe cose. E giusto oggi stavo cercando un post, che avevo commentato, per vedere se avevo ricevuto risposta. E ho dovuto scavare in mezzo a mille post replica. Uff. :(

    Scritto da Folletto Malefico, 6 anni, 11 mesi fa


  19. Però mi dispiace, per equità con gli altri, toglierti l’URL del post.

    Sinceramente non comprendo per quale motivo tu abbia sentito la necessità di eliminare un link a un post non mio, non scritto da me, ospitato su un blog con cui nulla ho a che fare.

    I link servono per creare e alimentare discussioni, non cadere nell’errore di considerare tutti i link come un tentativo di ottenere qualcosa d’altro ;-)

    My 2 €cent

    Ciao :-)

    Scritto da PseudoTecnico, 6 anni, 11 mesi fa


  20. Credo sia impossibile non essere d'accordo con quello che dici. d'altro canto è la vita che è cosi… Quanta gente veramente capace non fa quello che merita semplicemente perchè qualcun altro è riuscito a farsi notare di più e a prendere il suo posto. Io apprezzo Blog Babel proprio come Folletto malefico, perchè a volte mi mostra dei link che non troverei in altro modo. Se per fare un servizio del genere, deve mascherarsi da classifica, cosi da accontentare il "grande pubblico", ok. Un po come sopportare Rai 1 e Rai 2 per poter avere Report su Rai3. E' un po come se per incontrare te, dovessi sopportare di cenare con Tiziano. Ne vale la pena. :D

    Scritto da Felter Roberto, 6 anni, 11 mesi fa


  21. sonounprecario: giustissimo il paragone con i secchioni di scuola!
    (A me mi sbattevano fuori della classe ogni due per tre perché "disturbavo", anche se ero brava mi abbassavno persino i voti. E continuo orgogliosamente a "disturbare"..:))

    Forse il riscontro si può avere su temi e competenze, invece solo che sugli spettacoli alle De Filippi? O altrimenti, come per i nanopublishing, bisognerebbe avere due BB: una per i blog di contenuti e una per i blog di cavolate.
    Certo, anche io scherzo spesso, ci mancherebbe: ma il copia-incolla compuslsivo dei prirmi della classe proprio no!

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  22. ps sonounprecario: ho tolto i link di pseudotecnico ad altri, li tolgo a te fatti su te stesso, non preoccuparti:)

    i miei cari affezionati lettori sanno bene come andarsi a leggere il tuo blog!

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  23. Luca Zappa, ho visto ho visto: it’s a shame.
    Chi sa se dietro tutto c’è lo zampino dell’ideatore supremo? ahahah!

    Ma tu continua a scrivere più regolarmente, BloBabel o no!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  24. Folletto Malefico, sì i *due* post (non uno) erano divertenti, ma la catena di S. Antonio non troppo.

    Il punto è che, chiedendo all’inventore di BlogBabel, sembra che neanche lui ne capisca bene i meccanismi ormai. Come se vivesse di vita propria.

    Io vedo solo che chi sta su ci sta stabilmente anche con 3 link in una settimana, chi sta in mezzo sotto i 40 varia moltissimo, chi sta molto in basso sale svelto ma per svettare ci mette una vita! E’ il mezzo che mi pare strano. Sarà perché io vario da 34 a 53..

    Il saggio che hai scritto è la tua seconda tesi?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  25. PseudoTecnico, perché l’ho fatto a tutti, ecco l’equità.

    In ogni caso qui ci comportiamo come una testata giornalistica, anche se non lo è: mai pubblicizzare i siti o i blog apertamente, o dirne la URL, mai parlarne male apertamente con titolo del blog/sito, nome dell’autore o URL.

    Ciao e grazie

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  26. p.s. E poi come avrai visto prima c'è chi si autocita in abbondanza (ho appena tolto il codice html)..

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  27. Felter Roberto: "Quanta gente veramente capace non fa quello che merita semplicemente perchè qualcun altro è riuscito a farsi notare di più e a prendere il suo posto"

    How right you are! Giusto giustissimo! Se solo tutti capissimo in modo chiaro come funzionano le cose, e se capissimo che i blog sono un mezzo molto bello e potente di far sentire la nostra voce e di avere relazioni, piuttosto che solo un mezzo per salire BB e far "carriera".

    E’ un modo di pubblicare gratis o giù di lì, et amore dei. Mi ricordo quando in Italia pubblicare era difficilissimo. Ti assicuro, è un grande dono.

    Certo, concordo, se poi si incontrano persone come Tiziano e ci deve cenare insieme tutto cambia… Si ridefiniscono i parametri..!
    ;)

    Buona giornata e grazie:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  28. Io so soltanto che il mio blog mi ha permesso di conoscere persone speciali, tra cui te, anche senza dover scalare nessuna classifica. E questo è e rimane lo scopo del mio blog. Probabilmente non tutti hanno un blog per il mio stesso motivo…

    Scritto da Felter Roberto, 6 anni, 10 mesi fa


  29. "Il punto è che, chiedendo all’inventore di BlogBabel, sembra che neanche lui ne capisca bene i meccanismi ormai. Come se vivesse di vita propria."

    Ludo novello Doctor Frankenstein! ;-DD*

    Scritto da Mitì, 6 anni, 10 mesi fa


  30. Uhm, quando si dice un bicchiere di troppo… ehm un cin-cin di troppo :D Per le penalizzazioni su BB a cosa avete pensato? Propongo il gioco della bottiglia!! .:.

    Scritto da hermansji, 6 anni, 10 mesi fa


  31. sarà stata l'ora tarda, o forse la mia sinteticità, o altro. vediamo un po'. quel che io capisco del tuo discorso è, più o meno, "quanta piccineria in rete". traduco in termini miei, ovviamente: dico "rete" per "blogosfera", dico "piccineria" per "culto della personalità" e "classifiche che sono una buffonata". il che mi trova in piena sintonia. il gioco della blogosfera è un gioco di rimandi continui - un gioco di rete, appunto. farne un oggetto di graduatorie rende tutta la faccenda una gara e solletica gli istinti peggiori della peggiore competizione: doping, trucchi, invidie. frequento la blogopalla per quello che vi posso leggere, vi pongo quello che posso scrivere, non mi interessa misurare i miei attributi e compararli a quelli altrui. ergo: il discorso che fai mi sembra, ripeto, più che condivisibile. ardito e arguto il parallelo fra i "politici opinabili", che una volta raggiunto il culmine non lo abbandonano più, perchè comunque piacciono, e la situazione di blogbabel. il salto logico successivo, invece, continua a restarmi oscuro. tutto male in blogbabel, fortuna che oggi su nova si stampa quell'articolo? sarà evidente, l'inferenza. a me no.

    Scritto da il_morto, 6 anni, 10 mesi fa


  32. @Mitì ma da quando le gatte son placide? Secondo me sotto sotto… se gli togli la gamba preferita sulla quale adorano sostare per un paio d'ore di fila, osservando con espressione sognante l'umano di turno, s'incacchiano di brutto… ecco .:.

    Scritto da hermansji, 6 anni, 10 mesi fa


  33. Anche io ho visto quel linkare d'auguri: non mi sono stupito del copia-incolla, i blogger sono così. Piuttosto non capisco la chiosa finale ma quello che mi sembra più interessante è il discorso sul giornalismo d'innovazione e su ciò che ha detto il Design Director: anche al NYT hanno dei blog per altro ben curati nei contenuti (anche se qualcuno è noioso e non aggiornato spesso).

    Scritto da Dario Salvelli, 6 anni, 10 mesi fa


  34. Felter Roberto: anche io ho conosciuto belle persone, lo dico sempre, e sono felice di avere un blog anche per questo! Infatti l’ho aperto in un momento molto brutto della mia vita proprio per unirmi ad altri e parlare ad altri, sapendo di farlo intendo. Non è mai stato un diario per me.

    Comunque grazie davvero per il complimento. E’ bellissimo, permittimi di pensare che lo "speciale" sia speciale in bello:)

    Ciao e a presto:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  35. Mitì, quello che hai detto è assolutamente vero! Lo sa chi lo conosce..

    Sei una gatta saggia, altro che:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  36. hermansji, ma sei fissato allora!:)

    in effetti però non era male il gioco… anzi…

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  37. il_morto: il salto successivo è: fortuna che c’è gente come Khoi Vinh! Bravi, seri, appassionati. Ha pure un bel cane:) E un blog ovviamente.

    Forse nella foga non l’ho detto bene ieri, ma è una persona assolutamente speciale.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  38. Condivido ogni minima parola del tuo post. Ieri ne ho parlato anche io di questa 'buffonata' senza inserire alcun link. Che poi - se vogliamo - esistono anche i trackback oltre ai permalink. Cioè puoi far riferimento ad un blog, in modo che il relativo proprietario lo sappia, senza inserire alcun link. Ma nessuno usa i trackback. Nel mio post di ieri, non ho inserito la politica per non divagare troppo, ma tu hai espresso esattamente ciò che penso da tempo: la blogosfera italiana è lo specchio degli italiani e i politici italiani sono lo specchio degli italiani. Fino a quando non ce ne renderemo conto, non cambierà MAI nulla in Italia. Guarda, ti faccio un altro esempio: la Lista Civica Nazionale ha messo in piedi un blog. Si discute di politica. Beh, sono arrivati puntualmente i blogger-super-esperti-webmaster-smanettoni (che spesso sono ragazzetti presuntuosi) che hanno detto: "venite nel nostro blog, che ne parliamo pure noi". E già si stavano proponendo per far questo e per far quell'altro, per togliere il blog e mettere un forum etc. INVECE DI PARLARE DI POLITICA. Che tristezza. Neanche con le liste civiche ne usciamo…

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  39. hermansji, ti assicuro che Placida è placida ma anche molto sensibile e quindi un tantinello permalosa…:)
    almeno così mi sembra…

    (Ma magari te lo dice lei come è, che è meglio)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  40. Dario Salvelli, in effetti è molto bravo, davvero. E anche una bella persona. E fa piacere pensare che uno bravo/in gamba/simpatico abbia successo: il mio discorso è che da noi il merito non è proprio riconosciuto e quindi pochissimo premiato. Premiano più le cavolate senza qualità. E BB ne è lo specchio..

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  41. Si si, purtroppo lo so, mi son arrivate le catene di entrambi post copia-incollati… :|

    Beh che l’autore di BlogBabel non ne capisca le dinamiche non è un problema, sinceramente mi stupirei davvero del contrario. E’ come dire che l’inventore della televisione sia in grado di capire le lobby del mercato TLC e l’impatto sociale di tale strumento. :D

    Il saggio a cui mi riferisco è lo scritto Elementi Teorici per la Progettazione dei Social Network, fatto assieme a Gianandrea Giacoma. :)

    Scritto da Folletto Malefico, 6 anni, 10 mesi fa


  42. Maurizio Silvestri, non è che il merito conta poco qui in Italia, e che quindi tutti, blogger e ragazzi smanettoni, si fanno avanti puntando su altre cose e con altri mezzi?

    Che poi magari molti di loro, parlo almeno di alcuni blogger che conosco, sarebbero bravissimi in cose un po’ più sostanziali. O lo sono, bravi.

    Ma sanno che è più facile far fortuna in altro modo:
    proprio come i politici…

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  43. Folletto Malefico, lo hai pubblicato? Lo leggeremo in qualche modo?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  44. No, scusa, in un blog di politica, dove si sta discutendo il PROGRAMMA, i criteri di elezione e i criteri di controllo degli eletti, tu non puoi uscirtene fuori con "venite sul nostro blog, stiamo discutendo per argomenti" oppure con "bisogna usare un forum perché il blog non è adatto". Della serie: "siamo meglio noi che siamo webmaster cazzuti". Cioè, lo strumento diventa il FINE e non il MEZZO. Il blog diventa il fine, la politica un corollario. Esattamente come i link di BB. L'importante sono i link, l'autoreferenzialità, il citarsi l'un l'altro. I contenuti sono una cosa secondaria. Quando parlo di 'ragazzetti' so di cosa parlo. Lavoro nell'IT da 20 anni e spesso mi capita di incontrare gente fresca fresca di laurea informatica che pensa che sia tutto dovuto subito. Che pensa di essere Dio sceso in terra (quando spesso ho toccato con mano le gravi lacune di alcuni di loro). Uno lo avevamo soprannominato ONE-DAY. Dopo 1 giorno di assunzione infatti, diede le dimissioni. Sai perché? Perché si aspettava di trovare un posto di lavoro con gente in camice bianco. Non trovandola, era rimasto deluso! Neanche ci eravamo presentati che le sue domande erano: "tu sei laureato?", "quanto guadagni?", "perché non ci sono manuali e camici bianchi?". ROTFL. Il merito conta ZERO in Italia è verissimo, ma se sei intelligente, vieni in un blog dove si parla di politica e fai proposte politiche, non informatiche. Sai cosa ho pensato quando ho letto queste cose su Lista Civica Nazionale? Ecco ora diventa come BB…

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  45. Solo dieci posizioni? sei stata fortunata!!! Pensa a me che un cin cin mi ha fatto arretrare di 600! Solo perchè ho un PR 3. Paradosso vuole che ho punteggi superiori a chi mi precede ma un PR più basso di loro. Mi consola che ciò vuol dire che un po di contenuto il blog lo ha… Che ci vuoi fare a volte festeggiare col miglior champagne ha un costo esagerato. Meglio non farci caso….

    Scritto da cOUNSELINGWEB, 6 anni, 10 mesi fa


  46. Mi pare che si stia andando pian piano fuori tema… sul fatto che il merito conti ZERO in Italia dal mio punto di vista non corrisponde sempre al vero. In alcuni campi il merito conta così tanto che viene quasi soppresso… dunque il merito conta ma gli si rema fortemente contro e per i motivi più stupidi.

    Dimenticavo per la mia esperienza "la politica" è il primo dei motivi "stupidi" per i quali si rema contro al merito…
    .:.

    Scritto da hermansji, 6 anni, 10 mesi fa


  47. @cOUNSELINGWEB secondo me era uno spumante secco !! 600 posizioni? Però ci vuole una bella rimonta!! .:.

    Scritto da hermansji, 6 anni, 10 mesi fa


  48. Enrica c'è qualità al di fuori di Blogbabel e probabilmente proprio all'interno della stessa: il punto è che non esiste (ancora?) nessun spider che controlli e dia un giudizio di merito (voto?) alla qualità di un contenuto che non sia un numero di link o una qualsiasi delle metriche utilizzate. Certo la funzione "meme" è una delle più interessanti: bisognerebbe solo prendere l'esempio di applicazioni come Techmeme.

    Scritto da Dario Salvelli, 6 anni, 10 mesi fa


  49. @hermansji Che ti vuoi rimontare meglio desistere e gettare non la spugna, ma l'intero set da bagno, accappatoio compreso ;-)

    Scritto da cOUNSELINGWEB, 6 anni, 10 mesi fa


  50. Ma tu continua a scrivere più regolarmente, BloBabel o no!:)

    Si si, anzi la mia tecnica è sempre stata di scrivere pensando di non essere letto da nessuno ;)

    Ma ci vediamo al polentablog? ;)

    Scritto da Luca Zappa, 6 anni, 10 mesi fa


  51. Maurizio Silvestri, sì concordo: in un blog di politica parli di politica e annessi e connessi. Non ti fai autopromozione…

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  52. Counselingweb, infatti il tuo blog contenuti ne ha. Ma anche io ho visto dei numeretti incredibili… (e ho PR 5)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  53. hermansji, infatti hai centrato il punto: in Italia il merito viene punito!
    Specie all’università.

    bella roba però…

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  54. Dario Salvelli sì in BB il merito spesso c'è, ma bisogna scavare di fino… ;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  55. Luca Zappa, la mia è sempre quella di scrivere pensando di essere letta, anche quando nessuno mi si fila!:)

    Sai bene che mi piacerebbe venire, ma non ho la macchina e se la fate in una baita di montagna dubito proprio…
    Dove sarà?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  56. hermansji: certo ci vuole una rimonta formidabile: che però è possibilissima, come sono possibilissime le cadute formidabili!

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  57. Counselingweb: però il ribbon con la scritto sostieni il blgo con un link non è carino.. Voglio dire, non è alla tua altezza…:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  58. @bho Sono semplicemente disperato….

    Scritto da cOUNSELINGWEB, 6 anni, 10 mesi fa


  59. In Italia il merito conta zero nel senso che contano di più raccomandazioni ed amicizie. Vedi i ricercatori che fuggono all'estero o coloro che pur facendo danni fanno carriera. cOUNSELINGWEB, che strano, anch'io ho pagerank 3 ed ho perso 600 posizioni (e dire che non ho fatto proseguire il giro dei cin cin, perché con me le catene di S. Antonio muoiono all'istante). Mi sa che con il prossimo 'linkaggio' e gli auguri di Pasqua sparirò completamente da BB! :D

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  60. counselingweb: però scrivilo bene, c’è scritto *sostiemi*.
    :)

    forse per questo nessuno ti linka?;)
    (io però ti ho linkato ben prima del ribbon… e che commentassi qui!)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  61. Maurizio Silvestri, non ci sarà un prossimo linkaggio. Altrimenti seghiamo le gambe a tutti i blog:)

    E poi sì, appunto, raccomandazioni e amicizie…
    E deficienti che con quelle fanno carriera.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  62. Sure, è già pubblicato, sia sul blog mio che su quello di Gian, risale a settembre scorso. :)
    Basta che apri il menu "Scritti" nel mio blog, è la prima voce. :)

    Ed è pubblicato per editing condiviso anche sul wiki di Bzaar.net, oltre che su Scribd e un po’ di altre persone che ci han rilinkato. :)

    Scritto da Folletto Malefico, 6 anni, 10 mesi fa


  63. ah lo vedrò!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  64. @bho Ho capito che il ribbon messo da me t'ha deluso… e dato che un po di dignità la conservo ancora..è sparito :-) Maurizio, Il prossimo linkaggio sarà un evento muuuuj perigroso..

    Scritto da Counselingweb, 6 anni, 10 mesi fa


  65. Counselingweb, hai fatto bene! :)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  66. eheh ho controllato nè, infatti è sparito! bravo bravo…:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  67. @bho Aho la fiducia è una cosa meravigliosa!!!!!!

    Scritto da Counselingweb, 6 anni, 10 mesi fa


  68. Counselingweb: fidati ma verifica! :)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  69. Mi perplimo un po' quando si demonizza uno "strumento" per via dell'uso distorto che alcuni ne fanno. Blogbabel è utile perché rende visibili parecchie informazioni interessanti per chiunque abbia un blog. Informazioni che integrano quelle degli strumenti gratuiti che rilevano le statistiche di un sito. E' normale che ci siano gruppi che si sostengono con link, commenti e post incrociati e che si sopettino, poi, in competizione. E' anche facile notare una certa "resistenza" al commento o al link del blogger "non inserito" da parte dell'"inserito" e chi mastica appena un po' l'argomento gruppi sociali legati alle comunità virtuali sa benissimo che c'è un atteggiamento difensivo da parte di molti occupanti le zone alte delle classifiche di cui si parla. Dunque, niente. E' un argomento come un altro, ma penso sia giusto che esista BB, che è come un cronometro per uno che corre. Magari non funziona bene, ma almeno ti rendi conto e capisci se scrivi per te stesso o per gli altri, se c'è qualcuno là fuori che ti segue e via così. Dovremmo forse prenderci un po' meno sul serio tutti, ma che importa… buon 2008

    Scritto da pank, 6 anni, 10 mesi fa


  70. Pank, la definizione di BB come “un cronometro per uno che corre” mi sembra bellissima. :)

    Scritto da ludo, 6 anni, 10 mesi fa


  71. stavo per scrivere un post che avrei voluto titolare "J’accuse", ma nn ce la faccio ora e dubito di riuscirci anche domattina

    avrei argomentato per lungo e per largo perché–mi dispiace–non sono d’accordo. se giochi del genere scombussolano la classifica, è perché è la classifica a essere sbagliata, non i giochi

    o meglio, è il tentativo di piegare la classifica a una certa visione di come dovrebbero essere i blog, a essere sbagliato

    prima che ci fossero i link quella era "ascii art". lo facevamo in fidonet, e prima ancora ce li passavamo via dischetto. e allora? cosa potevi dire: "sciocche operazioni che volgarizzano la letteratura"? ma è–era–ascii art

    e i graffiti sui muri? vogliamo cancellarli tutti? io non sopporto i palazzi sporchi, ma questo non è un buon motivo per dire che myspace e splinder sono "luoghi di serie B" perché chi li frequenta si esprime a graffiti anziché con fiorite discettazioni

    se la preoccupazione è di alzare *davvero* il livello della discussione, allora che si tirino fuori degli argomenti. degli argomenti veri, pesati, studiati. voglio post di approfondimento, ricerca, selezione

    se invece ognuno nel proprio blog ci può scrivere un po’ quello che vuole–be’, sai cosa? allora ci si può mettere anche un brindisi in ascii art, e linkare

    come facebook: sinceramente non lo sopporto più, e sto per scrivere sull’argomento. ma mica gli dico di chiudere, no?

    Scritto da alberto d'ottavi, 6 anni, 10 mesi fa


  72. ho letto tutto con interesse… ed ora sono diviso tra varie posizioni… posizioni che non riusciranno a sintetizzarsi in questo commento. In generale sono d'accordo con quanto dici… Troppa banalità in rete etc. etc. Ma poi quelle che tu chiami "grandi testate giornalistiche"… Sono forse diverse? Approfondiscono forse di più?!?! Sparare 10 sondaggi (e poi che sondaggi) sullo stesso tema non è ugualmente autoreferenziale? Solo per questo hanno da temere dai blog. Ancora… Ciascuno sa più o meno chi finisce sul suo blog. Sul mio (oltre quelli che cercano roba porno che non trovano) ci vanno persone che non sanno neanche cosa sia un trackback, nè un feed… Il link è una cosa più comprensibile. Linko un articolo e chi vuole se lo va a leggere… Non mi sono mai interessate le "comunità" basate sui meme o sulle catene… Perchè non è per questo che faccio un blog… Ma se pure un giorno decidessi di partecipare a una di queste robe… Che problema c'è?! Fa parte del gioco in rete. La cosa triste è che siano più queste cose che "decidono" quale blog è "più" e quale è "meno" perchè di altro in giro c'è poco. Ma con chi prendersela?! Con chi partecipa al cin cin o con chi non pubblica cose più interessanti pur essendo in grado?! Io con i secondi. Ma è solo un parere ad un bellissimo post.

    Scritto da a piedi nudi, 6 anni, 10 mesi fa


  73. hai scritto esattamente quello che avrei voluto scrivere io e che mi gira in testa da un po’ di tempo…io sono stata inserita in quell’albero di cin cin. Sono probabilmente salita di classifica per questo ma la trovo una cosa così vuota e senza senso…

    Produrre contenuti che servono solo a produrre link come moneta sonante del bloggorbe mi sembra il modo migliore per appiattire i contenuti ad un livello di rumore di fondo che disperde quelli veramente pertinenti.

    E questo paragone con la politica, ma se vuoi anche con quello che succede in ambiti accademici o in una azienda lo condivido in pieno: la realtà è che in Italia vale molto più un Fabrizio Corona che sovraespone la sua immagine che chi zitto, zitto, produce qualcosa di sensato.

    Si.
    Siamo proprio quel che abbiamo scelto

    grazie per questo illuminante post
    Panzallaria

    Scritto da panzallaria, 6 anni, 10 mesi fa


  74. pank, beh, roba da non crederci ma io non appartengo a nessun gruppo o gruppetto, né che si sostiene a vicenda né che compete.

    In ogni caso, sono una delle più agguerrite editor di BB, penso di portare come mio contributo personale anche un certo codice etico di condotta, almeno fra editor (e qualcuno di loro lo sa bene, ne ha fatto le spese:)).

    Penso proprio di avere il diritto anche di criticare l’uso che se ne fa!

    Cioa pank

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  75. Hai perfettamente ragione, ma basta ignorarle le classifiche. BB rispecchia le dinamiche di autoreferenzialità della blogosfera italiana, null'altro. Qualsiasi cosa che possa essere usato come parametro per una graduatoria è aleatorio. Il PR di Google? Sembrava l'unico parametro valido sino a chè non hanno iniziato a penalizzare siti che vendevano link, ma come conseguenza sono stati penalizzati anche siti che linkavano a questi ultimi, senza che necessariamente vendessero link. In poche parole il PR non vale più nulla. Non vale la pena prendersela per un motivo molto semplice: l'italia, la rete italiana, la blogosfera italiana sono lo specchio degli italiani. E personalmente ritengo che siamo un popolo abbastanza mediocre quindi è giusto che sia così.

    Scritto da Ikaro, 6 anni, 10 mesi fa


  76. alberto d’ottavi, il punto è che BB è referenziale anche e soprattutto per aziende e giornali, è un gioco sempre più serio, e allora dei codici di condotta ci vogliono per tutti.

    Anche a me nel 1992 in IRC mi mandavano i baci e i cuori. Ma la cosa era molto diversa. Il fine, il mezzo, lo scopo.

    Non è per questo che è stata pensata BB, per sostenere dei gruppi di potere con le cavolate e magari fargli fare carriera:)

    E infatti Ludovico ha cambiato delle cose. Che io personalmente invitavo da tempo a cambiare.

    Chi non vuole stare al gioco può non starci: in effetti chi non vuole starci ha il diritto di farsi togliere. Ma chi ci sta ci sta a certe regole.

    Ma come dice il buon vecchio Marx, per quanto non sia marxista: chi fa, ha il potere
    di disfare!

    Ciao Alberto!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  77. Ciao panzallaria, grazie delle tue parole. Finalmente una persona che concorda con me! Ogni tantoi ci vuole..:)

    E grazie per aver definito questo post "illuminante": non so se sia illuminante ma era incavolato.
    ;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  78. Ikaro, ma si può crescere!
    E gli intellettuali, per quanto sia svilito questo termine, ci sono apposta: per rompere le scatole..

    In fondo, ho sempre fatto questo nella vita.

    Quindi siamo mediocri, sì, ma possiamo e in certi casi dobbiamo dare di più. Non c’era pure una canzone?
    ;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  79. Non avrei scritto nulla qui perchè già avevo cercato di elaborare (parolona grossa) uno straccio di concetto su BB e a commento del post di Giovy.

    Dopo il commento di D’Ottavi però, le dita son partite da sole.

    La verità secondo me, sta sempre nel mezzo e sta decisamente comoda a seconda della prospettiva.

    Se uno vuol fare business o altre cose avrà una sua prospettiva su BB. Se uno vuol socializzare con ALCUNI componenti della blogosfera avrà una sua prospettiva. Se uno vuol trarre "contenuti", "argomenti", "discussioni", ecc, avrà un altra prospettiva.

    Il punto è che, IMHO, è difficile fare una regola che soddisfi tutti. Ma questo è, ovviamente banale come concetto. Ciò succede anche nella società e nella politica.

    Ovvio. Molto ovvio che 2000 link in un post o altre cazzate saltano all’occhio e stridono. Ma stride anche una regolamentazione fatta da pochi su molti.

    Lo dicevo anche nei commenti sul post di Giovy. Io rispetto il lavoro dei ragazzi di BB. E’ il LORO lavoro e molti blogger ne traggono i benefici che credono. Il giocattolo è loro. Possono fare quello che vogliono e noi possiamo decidere se stare dentro o stare fuori.

    Quando però, leggo affermazioni talebane nei commenti, comincio a pensarla come d’Ottavi. Dove inizia e dove finisce la libertà?

    Ieri leggevo frasi tipo "segare le gambe"…….."far fuori"…..ecc..
    Scusate, con le debite proporzioni, tutto ciò mi preoccupa. I fanatismi e gli stimoli ai fanatismi non mi piacciono molto. Qualcuno vuol proporre di bruciare i libri?

    Lasciamo che i ragazzi di BB facciano delle proposte e noi, comunità di utenti (non di consumatori), le possiamo anche contraddire. Rispettando i ruoli e cercando di fare proposte.

    Una comunita tenta di autodisciplinarsi con l’etica, con delle evoluzioni correttive. Non con dei dicktat.

    Spero che questi dibattiti servano ad essere più rispettosi delle opinioni di tutti. La faziosità impoverisce il valore di una comunità.
    Per mia deformazione professionale vedo la blogosfera come un opportunità di apertura. Se BB dovesse diventare il posto per pochi "duri e puri" non penso che sarebbe una bella cosa.

    Ma lascio lavorare i ragazzi di BB e immagino che automatizzare con degli algoritmi dei concetti "sociali" non si afacile.
    Spero, inoltre, che sappiano raccogliere delle opportunità da questi bei dibattiti.

    Buona giornata a tutti

    Scritto da gigicogo, 6 anni, 10 mesi fa


  80. Ma certo che ne hai il diritto, ci mancherebbe! Il problema è che (non so perché, credo di immaginarlo ma non so dire come) spesso, in giro, c'è questa cosa della classifica. Che produce tensione. Non credo sia il caso, ecco. Avevo ripreso il mio commento sul mio blog, ieri sera, aggiungendo una chiosa che ti renderà chiaro che non si tratta di una critica a te, ma è solo un prenderti a spunto…

    Scritto da pank, 6 anni, 10 mesi fa


  81. Gigicogo: le regole non le stabilisce chi partececipa al gioco in questo caso. Se il gioco da strumento utile si trasforma in mezzo offensivo, è giusto segare le gambine ai blogger che lo fanno.

    E poi sì, la classifica produce molta tensione, ma non era stata fatta per questo. Ma per questo motivo che dici tu una forma di regolamentazione ci vuole.
    Poi che io scherzi col segare le gambine, beh, mi permetterai di farlo? Visto che sono sempre seria, sin troppo.
    E’ segare le gambine in classifica, mica dal vero!
    ;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  82. Pank e gigicogo: queste discussioni sono utilissime!
    E molto importanti.

    Quindi, almeno da parte mia, grazie a tutti:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  83. Purtroppo secondo il parere comune la classifica indica ciò che la blogosfera dice e come questa si muove, in realtà spesso e volentieri è una serie di link e basta, poi le vere parole spesso (causa l'algoritmo di BB) vengono perse nei meandri della rete.

    Scritto da Lobotomia, 6 anni, 10 mesi fa


  84. Lobotomia, infatti è per questo che le cose sono state un po’ modificate.

    E se necessario saranno modificate ancora di più!

    ciao ciao

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  85. a piedi nudi: ci ho pensato un attimo prima di risponderti.

    In realtà me la prendo con la gente che non ha capacità critica. Che usa un mezzo bello, utile, ben fatto, costato tantissimo lavoro e fatica e tempo come giochino per fare i furbi. O che prima fa la furba, o il furbo, poi ci ripensa e fa il virtuoso e si mette a predicare: ancora peggio.

    Ciao:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  86. Non so se la classifica di Blogbabel sia una buffonata. So però che io, continuando a scrivere il mio blog esattamente come ho sempre fatto, nel giro degli ultimi tre mesi sono partito da una posizione attorno alla 400a, sono salito attorno alla 300a, poi sono salito di botto fino a 120, sono rimasto lì per un po’, poi da un giorno all’altro sono passato di nuovo attorno a 400, e poi sempre di colpo sono sceso sotto la 800a, dove mi trovo ora. (Per la precisione, non so se "di colpo" sia veramente di colpo, visto che la guardo una volta a settimana se va bene.)

    Quindi, a ben pensarci, la classifica di Blogbabel è una buffonata :)

    Scritto da vb, 6 anni, 10 mesi fa


  87. Grande confusione sotto questo cielo la situazione è eccellente diceva Mao. Ecco questa frase credo che calzi a pennello per descrivere lo stato attuale della sfera bloggante. Come si dice di solito butto qui i miei 2 cents e vorrei esprimere l’opinione che mi sono fatto riguardo a BlogBabel contro il resto del mondo. Ok è un po’ tirata ma mi piaceva ;-)

    In breve BlogBabel è uno strumento di misurazione e come tutti gli strumenti registra anche il rumore. Il problema vero è che cosa è rumore? Quanto voglio che il mio strumento sia sensibile? Cosa intendo misurare? Aggiungo che qui vien chiamata a gran voce la qualità che viene genericamente definita come il contrario del rumore.

    Il problema vero qui è che non si sta misurando la qualità di un suono, misurazione che può essere più o meno oggettiva e standardizzata. Qui si vogliono "misurare" i memi. BlogBabel è appunto un memetracker. Un meme però non è misurabile come la lunghezza di un tavolo perché mentre per il tavolo esiste un unità di misura standard su cui sono concordi tutti che si chiama metro, nel caso del meme questo standard non esiste.

    Qualità, meme sono oggetti suscettibili di giudizio soggettivo e opinabile. Il metro e il kg non vengo messi in discussione perchè esiste un’autorità a accettata da tutti che garantisce che il metro è lungo appunto un metro.

    In altri casi vedi Google o nello specifico BlogBabael si afferma quello che si chiama "standard de facto". In pratica si fa così perché è quello che è stato deciso da Google o Blogbabel.

    In sintesi dire che BlogBabel sbaglia è errato perché BlogBabel è semplicemente uno strumento che funziona a determinate condizioni e che ha stabilito di accettare una ben precisa soglia di rumore, tagliando fuori tuto il resto.

    Credo anche però, e questa ovviamente e come sempre la mia semplice opinione, che dire che i cin cin o gli alberelli non siano un meme è grave un errore metodologico. Gli avvenimenti "sono" indipendentemente dal fatto se ci piacciono o meno. Blogbabel ha giustamente il diritto di alzare la soglia, ma allo stesso tempo non può dire che quella che viene registrata e presentata è la "realtà" semplicemente perché non è vero.

    saluti

    Scritto da Roldano, 6 anni, 10 mesi fa


  88. vb, che carino che sei! Sei davvero un bijoux!

    Testimonianze come la tua mettono voglia di lavorare di più e meglio e di correggere eventuali errori.

    In ogni caso, dato che è una buffonata, perché ti ci confondi a vederla una volta a settimana e a parlare qui, solo in questo post intendo, che parla proprio di BlogBabel?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  89. Roldano, la tua teoria del rumore è una delle migliori cose che mi sia capitato di leggere questi ultimi tempi. Molto giusta.

    E’ per questo che io ho proposto a lungo che si escluda un po’ di rumore di sottofondo e si faccia attenzione alle parole e alla musica.
    *Il rumore inquina!*

    ciao e grazie:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  90. hai riciclato un tema del ginnasio? molto interessante secondo me almeno da 8/9 :-D

    Scritto da FAXE BINDER, 6 anni, 10 mesi fa


  91. Avevo scritto trenta righe: time out :D Comunque, la faccio breve: tutto molto bello, ma con un hyperlink ogni parola credo che "malattia" sia oltremodo già diffusa. Terabyte su terabyte per dire quali siano i terabyte giusti e belli. Mah. Ciao

    Scritto da Tripudiatore, 6 anni, 10 mesi fa


  92. Faxe Binder, non ti capisco: ti puoi spiegare per favore?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  93. Tripudiatore, anche a te non ti capisco..

    Volete parlare chiaro per favore??

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  94. Vorrei rispondere ad alberto d’ottavi, ikaro, gigicogo anche se praticamente ha già risposto orientalia4all (che mi piacerebbe sapere come si chiama):

    non vedo l’attinenza con ascii art, irc et simila. Ma il punto fondamentale è: si potrebbe ovviamente ignorare BB se non fosse per un piccolo trascurabile fatto: i giornali considerano BB come lo specchio della blogosfera italiana. A me secca parecchio vedere che ci sono centinaia di blog sconosciuti (in quanto non presenti su BB o presenti ma non in ’prima pagina’) che rispecchiano una grossa fetta della blogosfera italiana e che vengono ignorati. Quando leggi certi articoli su Repubblica o sul Corriere e vedi che per loro la blogosfera italiana È BB, beh, allora alla lunga non puoi ignorare la cosa.

    Quanto alle regole: il fatto è che il link venne inventato da Tim Berners-Lee non per confondere gli utenti ma per dargli una mano. Il concetto di ipertesto che sta alla base del web è: leggo una pagina che parla di cani? Se noto un link ’labrador’ mi aspetto di trovare una pagina su una razza di cani. Se ci trovo un sito che parla di fiori (perché i due siti sono ’amici’) beh, resto perplesso. Quindi il link ha uno scopo ben preciso. È uno strumento, un mezzo, non un fine. Usare i link a sproposito, rischia di creare un sacco di ’rumore’ a discapito dei contenuti. Questa è la cosa più grave che non sopporto. Usare uno strumento potentissimo come i blog alla stregua di un giocattolo. Invece dovrebbe essere uno strumento di comunicazione.

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  95. eh se ci capisci del misterioso oriente ci dovresti anche capire qualcosa in 2-3 frasi brevi di senso incompiuto… ummmmmmm però sn d'accordo su blogbabel e culto della personalità o è meglio dire delle personalita, no?! nfatti ho un mio modo per rappresentare BB eheheheh…

    Scritto da FAXE BINDER, 6 anni, 10 mesi fa


  96. Credo che Tripudiatore volesse dire questo:

    A -> B (giusto)

    A -> Z -> P -> Q -> R -> S -> C -> B (sbagliato)

    dove A è un blog che parla di cani e B un blog che parla di Labrador.

    Z parla di fiori, P parla di frutta, Q parla di ortaggi, R parla di minerali e via dicendo…

    I terabyte di link (le frecce) inquinano.

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  97. apiedinudi:

    "Ma con chi prendersela?! Con chi partecipa al cin cin o con chi non pubblica cose più interessanti pur essendo in grado?!"

    Di persone che pubblicano cose interessanti ce ne sono. E sono anche tante. Solo che sono invisibili PROPRIO perché in fondo alle classifiche o addirittura FUORI dalle classifiche. Non è che BB sia la blogosfera italiana eh? Nascono qualcosa come 175.000 blog AL GIORNO. Mica stanno tutti dentro BB eh?

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  98. Boh:

    Te lo rispiego: se su tre mesi il mio blog è sempre lo stesso, è scritto sempre nello stesso stile, fa sempre gli stessi accessi (con una oscillazione massima del 10% in più o in meno), ha sempre la stessa quantità di commentatori e di lettori via feed, e però in classifica la posizione svaria senza particolari motivi da 400 a 120 e poi a 800, mi viene il dubbio che l’algoritmo usato per calcolarla non sia molto affidabile, per non dire che per buona parte tira a caso.

    Nello specifico, tecnicamente parlando, per alcuni di questi cambiamenti esistono delle cause (tipo: qualcuno mi ha incluso in un copia e incolla di link, oppure Google ha rivisto l’algoritmo dei pagerank), ma un algoritmo un minimo credibile dovrebbe essere in grado di rispecchiare la realtà e non di essere turlupinabile (volontariamente o meno) in un milione di modi. Se no è meglio chiudere la classifica e limitarsi a fare un indice commentato dai lettori.

    Il post invece l’ho trovato dalla home di Blogbabel, che invece–a differenza delle classifiche–è un buono strumento per scoprire di cosa parla la blogosfera (anche se pure lì mi piacerebbe capire meglio come sono selezionate le notizie). E sono venuto a raccontare la mia esperienza proprio per sottolineare che o ci si rimbocca le maniche, o si lascia perdere…

    Scritto da vb, 6 anni, 10 mesi fa


  99. Maurizio Silvestri, giustissimo: infatti non solo i giornali ma anche chi vende pubblicità guarda alla BB. Per questo ha valore.

    E anche per la tendenza, insita nell’uomo, a competere.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  100. Faxe binder, non ti capisco davero perché la tua aggressività la noto, ma non la colgo. Intendo dire: mi pare alquanto povera di contenuti. Hai detto cose vuote, senza senso.

    In ogni caso hai temi e a chimica avevo 10.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  101. vb: ci rimbocca le maniche a fare? Che proponi insomma?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  102. Maurizio Silvestri: infatti è verissimo, BB non ha tutti i blog italiani, ci mancherebbe. Ma ne ha quasi 12.000 reali, che funzionano e vengono aggiornati.

    1) Il numero che dici tu è mondiale: BB è italiana.
    (e spagnola, ma ha un altro sito)

    2) Dei blog che dici tu quanti dopo 2 mesi funzionano? Da noi se non pubblichi per un tot di tempo ti scade la classifica.

    3) Quanti blog sono aggregatori o specchietti per pubblicità?

    4) In quale ricerca statistica per es c’è una rappresentatività così alta?
    Nessuna.
    Mi sa neanche sulle politiche, altro che.

    5) Su un unico punto ti dò ragione: ci sono molti ed ottimi blog fuori dalla prima pagina o addirittura proprio in fondo.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  103. vb: anche Google è turlupinabile, vedi la tecnica del ’Googlebombing’.

    Rita (ho scoperto il nome ;):

    lo so che è mondiale il numero che ho indicato, non ho sotto mano quello italiano. Era un numero X per far capire che ogni giorno spuntano fuori migliaia di blog anche in Italia.

    Ok, se mi fai questi discorsi allora ti dico che Google permette di raggiungere solo l’1% del web esistente. Scandaglia solo la superficie. La maggior parte del web, il cosiddetto deep web è irraggiungibile tramite Google. Ora, BB non avrà mica la pretesa di scandagliare tutto il web italiano… non credo no?

    Ma ripeto, da programmatore, immagino il lavoro e lo sforzo che ci sia dietro BB. Non sto dicendo che BB è il demonio. Anzi, lo considero un buon strumento. Dico solo che se Repubblica e Corriere considerano BB la blogosfera italiana, allora siamo messi davvero male…

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  104. Ah, 175.000 blog è una stima. Il numero esatto non lo conosce nessuno.

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  105. orientalia, hai tirato fuori un concetto utilissimo: la statistica.
    Appunto è uno strumento quantitativo.
    Chi studia sociologia sa bene quante pippe si leggono sulla necessità dell’integrazione degli strumenti quantitativi e qualitativi.
    BB fa una statistica, quantitativa quindi… E come per tutte le statistiche che si rispettino, va interpretata… Chissa’ forse un indicatore sempre statistico e misurabile di sulla qualità potrebbe essere il tempo di permanenza su una pagina, che pure è registrato…
    Ma sarebbe un altro genere di strumento..
    A me non dispiace BB…
    Quello per cui è nata (almeno tecnicamente) mi sembra lo faccia bene…

    @Maurizio… Hai ragione su Repubblica e Corriere… siamo messi proprio male!! Ma questo l’avevo detto anche prima (nell’altro commento).

    Scritto da a piedi nudi, 6 anni, 10 mesi fa


  106. apiedinudi, scusa ma siamo arrivati a 105 commenti. Non era una risposta ad un tuo commento, la mia. Era una constatazione generale scaturita dagli articoli letti sui quotidiani. :)

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  107. beh ovvio!! :) ..volevo solo darti ragione con più veemenza!!

    Scritto da a piedi nudi, 6 anni, 10 mesi fa


  108. okay. adesso rimane da affrontare il problema di quelli con il nome e cognome nell'url e poi direi che metà del lavoro è fatto :-)

    Scritto da livefast, 6 anni, 10 mesi fa


  109. Livefast, che cosa hai contro quelli che hanno nome e cognome nell'URL? ;)

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  110. A chiusura di una giornata stressante e notando che anche qui si è ingenerato parecchio stress… mi permetto una umile osservazione…

    Francamente mi sembra che la questione si stia volutamente ingigantendo ed è a tratti avvilente… soprattutto se guardo a 360° le discussioni che stanno sorgendo attorno (o forse sarebbe meglio dire che "serpeggiano" intorno al tema?)… per scoprire che la posizione di alcuni (qui ed altrove) assomiglia ad un eco di accuse scivolate sul piano del personale tra blogger che si ghermiscono per una mollica di posizione dettata da? un algoritmo?

    Io nel mio piccolo spazio che occupo nel web sono contento di avere un blog quando trovo nella posta richieste di consiglio da parte di semplici utenti che hanno un problema e non sanno come ed a chi chiedere un consiglio… questo mi fa sentire più utile che stare a pensare a se mi conosce il blogger XYZ o mi commenta il blogger MNP… così se accedo al blog e mi appare la dashboard che mi mostra un link d’ingresso sono curioso di sapere se chi mi ha citato lo ha fatto perché ha trovato utile quello che ho scritto e non se chi mi linka ha un PR 0 o PR 7.

    .:.

    Scritto da hermansji, 6 anni, 10 mesi fa


  111. Maurizio Silevstri, sei programmatore ma il mio nome è lì e non lo vedi..;) In ogni caso ti assicuro: siamo più che rappresentativi. Ma ovviamente non necessariamente della qualità.

    Scritto da ludo, 6 anni, 10 mesi fa


  112. a piedi nudi, ho scritto diverse volte sulla qualità. Ma, come sai, neanche il semantic web vede la qualità. Purtroppo sono tutte macchine e metodi fatti con macchine: nessuno giudica la qualità, i doppi sensi, e così via.

    Scritto da ludo, 6 anni, 10 mesi fa


  113. RETTIFICA: i commenti sopra sono di Orientalia, ma stavo usando un altro computer (altrimenti ludo se non lo dico mi fa fuori, e non ci pensiamo più:))

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 10 mesi fa


  114. hermansji, anche qui c’è molto stress perché è nato da qui.
    Come immagini, sono io che ho cominciato a rompere le scatole sin dagli alberelli..

    E hai ragione, il blog talvlta aiuta: a me hanno scritto che ho rallegrato e reso meno sole le serate, quindi mi pare una cosa bellissima:)

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 10 mesi fa


  115. ludo, non ho capito che vuoi dire con "il mio nome è lì ma non lo vedi".

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  116. e poi come fai a darmi queste assicurazioni? Credo che neanche Google potrebbe assicurare alcunché su quanto presente sul web…

    Scritto da Maurizio Silvestri, 6 anni, 10 mesi fa


  117. L'ultima parte de lavoro sarà sui fighi che hanno un dominio .co.uk tanto per distinguersi dalla feccia? :-D

    Scritto da Andrea Beggi, 6 anni, 10 mesi fa


  118. Cosa c’è di strano? Se alcuni salgono posizioni perché si linkano per gli auguri di natale buon per loro.
    Ognuno fa le sue scelte. Io linko chi mi piace leggere e chi mi dà spunti.

    Forse è vero, sono più gli auguri di buon anno che i pensieri originali, ma un pensiero originale sa distinguere qualcosa di interessante dall’aria fritta.

    Se un blog è in cima alla classifica per quanto mi riguarda può guadagnare una visita. Poi sparisce dalla mia memoria.

    Scritto da lud_wing, 6 anni, 10 mesi fa


  119. a me fa un po’ ridere tutta ’sta manfrina del "ce l’ho più lungo io". ma tant’è, non mi piace questo tipo di competizione e non mi ci inserisco.

    la prima cosa che, però, mi ha stupito di questo post è stato il tirare in ballo vinh khoi. non ho capito la relazione con i "guai" dell’italica blogosfera.
    la seconda è che io ho fatto un post su vinh qualche giorno fa, parlando di tutt’altro. e nessuno mi si è cagato. dunque avete ragione: quando il secchione dice qualcosa approssimativamente, vince comunque lui.

    Scritto da sonoindeciso, 6 anni, 10 mesi fa


  120. Poi se uno ti invita a fare un meme e non lo fai, magari ci resta pure male…mah….la cosa che mi fa sorridere è che siamo in migliaia ad avere un blog e se guardi in giro sembra che ce ne siano solo una decina.

    Il punto è sempre il solito, c’è chi gli piace essere qualcuno anche usando mezzi e mezzucci….e chi invece qualcuno lo è davvero….

    L’apoteosi fu quando fecero su non mi ricordo che giornale: "i blog più famosi della rete"….tranne 3 o 4….il resto penso meza italia si sia messa a ridere, pensando, se questi sono i più influenti in internet, si può dormire sonni tranquilli…..non cambieranno di una virgola la realtà ;-)

    Scritto da maxanima, 6 anni, 10 mesi fa


  121. ehi boh (enrica posso?) se mi dici che sono aggressivo divento una bestia!!! :-D

    Scritto da FAXE BINDER, 6 anni, 10 mesi fa


  122. Andrea Beggi, ma va' che nessuno lo fa… Via, via…! ;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  123. lud_wing: però questa maledetta classifica attira il miele: giornali, ditte, ecc: quindi non è solo il singolo, è l’opinione. E’ la gente.

    Qui sta la differenza..

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  124. sonoindeciso: già, il secchione.

    Khoi c’entra perché fa delle cose giuste, ben fatte, col cervello e col cuore. Anche nel suo blog. Quindi l’ho messo lì, visto che averlo intervistato mi ha fatto vedere la differenza fra l’italico lavoro e il suo.

    Mi dispiace che nessuno ti si sia filato, anche io ho scritto cose ben fatte e ben studiate e nessuno mi ha dato alcuna importanza.
    Succede.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  125. maxanima: hai ragione!

    però su quell’articolo del Corriere c’ero anche io…
    ;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  126. Faxe Binder: ti sorrido uguale, tranquillo.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  127. Per Ludo (è più facile che legga qua…) La soluzione è molto semplice. Un post che linka N blog dà 1/N di link a ciascun blog. Gli alberi di natale conteranno praticamente zero, come è giusto: e soprattutto l'algoritmo è locale, nel senso che misura il singolo post.

    Scritto da .mau., 6 anni, 10 mesi fa


  128. Bella idea! Gliela passo (non sono sicura che mi legga..:))

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  129. ->.mau: potrebbere essere una buona idea per N>10 altrimenti tutti incomincerebbe a fare calcoli e dividere i post… ;-)

    Scritto da Samuele, 6 anni, 10 mesi fa


  130. esatto samuele e .mau: infatti è quello che ho obbiettato a Ludovico, bastano 3 post con 20 link ognuno.

    E ho proposto anche di non dire quanti link sono fuori numero..

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  131. Se uno ha tanto tempo da perdere per dividere i post è un suo problema :-) (comunque, se non lo si fosse capito, io sono per avere meno eccezioni possibili…)

    Scritto da .mau., 6 anni, 10 mesi fa


  132. .mau: già è stato fatto, già è stato fatto..
    e in modo molto intelligente!

    ciao .mau

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  133. "In ogni caso hai temi e a chimica avevo 10."

    E per fortuna… :P

    Scritto da Elle, 6 anni, 10 mesi fa


  134. Elle, diceva il mio grande maestro: non abbiate paura degli sbagli. Gli sbagli ne fanno tutti, verrà qualcuno dopo di voi che li noterà e li correggerà. L'importante è andare avanti. Quindi, grazie Elle.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 10 mesi fa


  135. Io lo snobbo, manco mi sono iscritto.

    Scritto da Http500, 6 anni, 8 mesi fa


  136. male male… io sono una degli editor..;)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 6 anni, 8 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.