Tag Archives: veronica lario

Beppe Grillo al Parlamento: "993 amici, avvocati e qualche zoccola"

Un’altra lettera strappalacrime di Veronica Lario al Corriere della Sera. Comincio a pensare che il suo attacco al marito, prima delle elezioni, fosse davvero una trovata elettorale. In compenso mi sono goduta il discorso di Beppe Grillo, anche se non sono d’accordo con tutto. Anche lui ha rotto le scatole, ma in modo costruttivo.

In Italia abbiamo comici seri, ministri clown, mogli di ministri piagnone. E un Parlamento che, come ha detto Grillo ieri, è fatto di “993 amici, avvocati e scusate il termine, qualche zoccola”: finalmente qualcuno che glielo dice in faccia, nella sede giusta (la Commissione Affari Costituzionali del Senato). Da notare che qualcuno, mentre Grillo parla, legge il giornale.

Un discorso durissimo, da ascoltare tutto perché la trascrizione nel blog è parziale.

Che mangino brioche

BerlusconiSiamo arrivati davvero a toccare il fondo con queste intromissioni nel privato. Nessuno può accettare che da fuori si arrivi a fotografarti dentro casa. Quelle foto le ho viste, sono inutili e secondo la valutazione di un giornale della Mondadori non valevano nemmeno 10 mila euro (Corriere della Sera).

Aldilà del fatto che la linea di demarcazione fra il pubblico e il privato di un politico che regge le sorti del paese è davvero sottile; che il privato di questo politico è stato sbandierato già nel gennaio 2007 da sua moglie, con la famosa lettera pubblica sulla dignità offesa, e la risposta di Berlusconi altrettanto pubblica, e più recentemente con le esternazioni del Cavaliere a Porta a Porta; tralasciando il fatto che giornalisti e fotografi fanno solo il loro lavoro andando a caccia della notizia; aldilà di tutto, dicevo, quello che mi ha stupito della dichiarazione del nostro premier è che evidentemente proprio non sa che la maggior parte dei fotografi vende foto anche importanti per molto, molto meno, e fatica parecchio a sbarcare il lunario. Sembra che Berlusconi non abbia assolutamente il senso del denaro e di come vive la gente. Chi era che diceva dei poveri che non avevano da mangiare “s’ils n’ont plus de pain, qu’ils mangent de la brioche“, Maria Antonietta?

Ma, soprattutto, sulla valutazione delle foto data dalla società per azioni Mondadori, chi ne è l’azionista di maggioranza? E chi è il presidente?

La Repubblica vince il Nobel dell'anno di giornalismo

Noemi LetiziaÈ confermato quel che Veronica Lario ha rivelato a Repubblica (3 maggio): il premier “frequenta minorenni”. Noemi, nell’ottobre del 2008, quando riceve la prima, improvvisa telefonata di Berlusconi ha diciassette anni, come Roberta, l’amica che l’ha accompagnata a Villa Certosa. La circostanza rinnova l’ultima domanda: quali sono le condizioni di salute del presidente del Consiglio? (da La Repubblica)

Siamo seri: se a un uomo (di potere, ma anche qualunque) di 72 anni piace la ragazza di 17 anni che vedete nella foto a lato, significa che è malato?

Berlusconi sul New York Times

American flagBoorishness Works for Berlusconi

Questo il titolo dell’articolo su The New York Times, affari europei. Che tradotto suona pressappoco così:

La cafonaggine per Berlusconi funziona

Certo che, fra titolo e articolo, il NYT c’è andato giù pesante. Che facciamo, ci arrabbiamo?

Il torcicollo dell'imperatore

Berlusconi e figliMa io dico, ci vuole un torcicollo perché Silvio Berlusconi rimanga a casa ad Arcore con la famiglia? Oppure hanno detto così per non mostrarlo debole e sottomesso alla moglie, che secondo me gli voleva dire qualcosina da tempo? Con la mentalità da macho che mostra in ogni occasione, non so se costruita ad arte o vera, non mi stupirei di niente.

Se anche voi, come il nostro presidente del Consiglio, oggi volete trascorrere una giornata tutta casa e famiglia, ma con un grande sorriso stampato sulla faccia, verso le 12.05 andate su Sat2000, cliccate su Diretta Streaming e guardate Mitì che parla in diretta sulle antiche credenze legate alla gravidanza. Sai mai che con questo maggio non ispirino qualcuno.

Prevendita di biglietti

lotterie

Lui fa il cascamorto con la signora Mara Carfagna e lei scrive ai giornali che la sua dignità è offesa, lui controbatte che quello a cui più tiene è la dignità della moglie: però la Carfagna diventa ministro.

Lui va al compleanno di donna Letizia (Noemi), lei lo accusa pubblicamente di non essere andato al compleanno dei loro figli: e lui controbatte, e non si sa se ridere o piangere, che però per il compleanno ha pagato.

Lui fa il macho in giro per la penisola però dichiara da Vespa, guarda un po’, che le vuole ancora bene ed è tutta colpa della sinistra.

Su queste riservate vicende del matrimonio fra il nostro Silvio Berlusconi e Veronica Lario e sul probabile divorzio ci manca che siano messi in vendita i biglietti della Lotteria Nazionale.

The Wall Street Journal sul feuilleton Lario Berlusconi

BerlusconiNe parla anche l’autorevole The Wall Street Journal, che scrive un articolo molto sobrio, accompagnandolo però ironicamente con l’immagine a sinistra e la didascalia “Il Primo ministro Silvio Berlusconi [...] con Mara Carfagna [...] e altre due ministre”.

Il feuilleton di Berlusconi e sua moglie Veronica Lario è cominciato due anni fa, con la storia della dignità offesa e la lettera aperta al marito, si è snodato fra parlamentari e ministre ex veline ed ex studentesse un po’ somare e donna Letizia (Noemi). Ed ora siamo arrivati alla signora Berlusconi

continua


Diamo un tetto alla famiglia Berlusconi

Villa San MartinoTempi rapidissimi anche per la ristrutturazione, si fa per dire, della villetta di Berlusconi ad Arcore (in foto), che un tempo era dei conti Casati-Stampa.

Per dare lo zuccherino, alcuni edifici nel parco sono stati riqualificati e, dopo che era stata già fatta la richiesta di modifiche secondo delle speciifiche precise, è stata cambiata facendo una piccola aggiunta:

E in più sarà realizzato un edificio a pianta quadrata con cortile interno che, per un totale di circa 3 mila metri quadrati, dovrebbe ospitare le nuove residenze per Barbara, Eleonora e Luigi, ovvero i tre figli che il premier ha avuto da Veronica Lario.

Mi viene da pensare, non so perché, che il cambiamernto del piano e la rapidità da blitz con cui è stato approvato non siano estranei al fatto che quando era stato presentato la giunta comunale era di centro-sinistra, mentre adesso è del partito del Cavaliere.

Ma poi penso, e l’ho già detto, che uno che lavora tanto tutto l’anno ha il diritto di godersi le ferie in santa pace, con tutte le carte a posto. O no?

Neri, ma perché tutte donne?

Gianluca Neri su Macchianera stamattina ha consigliato Maxime Magazine UK. L’ho aperto e ho trovato fun celebrities, cioè solo attrici (donne) famose invecchiate rugose cadenti ecc. Gli uomini? Sono solo 2 e sono molto, molto meglio trattati.

Che ci sia un cicinello di razzismo in tutto questo? Just that much, appena appena.