Tag Archives: vaticano

Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano: la Biblioteca Apostolica Vaticana digitalizza 80.000 manoscritti

Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano su un argomento che mi appassiona molto: i manoscritti, perché il Vaticano ha iniziato la digitalizzazione di 80.000 dei suoi 150.000 manoscritti. Fra questi, i frammenti dei primi Vangeli del 200 d.C.

Con qualche parola sui colofon e la loro importanza, una cosa di cui potevo non parlare – ma mi ha dato troppa soddisfazione tornare al mio vecchio, appassionante lavoro! Insomma, un ritorno a casa, ai manoscritti e ai documenti.

continua


News.va ancora non va

News.vaPer par condicio con la notizia buddhista, chi sa poi perché, presento il muovo sito del Vaticano, New.va.

continua


Chiesa cattolica: le donne queste cose non le fanno

Regina VittoriaLa chiesa cattolica ha preso una decisione storica, anzi, una decisione che potrebbe rivelarsi rivoluzionaria. Ha deciso di fondare in sito e un centro elettronico di informazione e aiuto per le vittime di abusi sessuali da parte di preti e uomini di chiesa.

Ma le donne? Nessuno pensa che nei collegi e convitti femminili le ragazzine possono essere vittime di molestie e abusi sessuali da parte delle suore?

continua


Più che il santo conta il gossip

Sembra infatti che gli alberghi e i BB prenotati dal Vaticano per affittarli ai fedeli che arriveranno per la beatificazione di Giovanni Paolo II, che si terrrà il 1° maggio, siano mezzi vuoti.

continua


L'arresto del Papa sul Newsweek

Bendetto XVIQuesto è un problema di crimine, anzi, di crimine organizzato, e quindi di punizione.

La polemica sull’arresto del Papa non si placa, anzi.
Lo scrittore e attivista politico Christopher Hitchens la rinfocola con parole molto aspre sul Newsweek datato 3 maggio e l’articolo viene strombazzato in Rete dai gruppi fondamentalisti islamici e induisti.

E ora si propone di arrestare Benedetto XVI

RICHARD DAWKINS, the atheist campaigner, is planning a legal ambush to have the Pope arrested during his state visit to Britain “for crimes against humanity”. (Times Online)

Fra il 16 e il 19 settembre il Papa Benedetto XVI andrà in visita in Gran Bretagna. Richard Dawkins, uno scrittore scientifico ateo, e il giornalista, scrittore e attivista politico Christopher Hitchens hanno chiesto agli attivisti dei diritti umani di intraprendere un’azione legale contro il Papa per arrestarlo. L’accusa? Crimini contro l’umanità.

continua


La fame della Cina

contadino cineseLa fame della Cina, ma di terre!

Non contenta di aver occupato l’ex Tibet, che è stato completamente colonizzato dalle famiglie cinesi “invitate” ad emigrare e dalla cultura, imposta sin dai tempi della Rivoluzione culturale, la Cina ha chiesto al Kazakistan, un paese dell’Asia centrale appartenente all’ex URSS grande come l’Europa, ma di soli 16 milioni di abitanti, di permettere ai contadini cinesi di usare ben un milione di ettari di terra per la coltivazione. Con il conseguente trasferimento di coloni cinesi.

Bolat Abilov, vice segretario del partito di maggioranza Otan, ha risposto che se per ogni ettaro lavorassero 15 contadini, significherebbe che per un milione di ettari arriverebbero dalla Cina ben 15 milioni di cinesi. Se fra i 15 cinesi ci fosse la nascita di un bimbo, in 50 anni ci sarebbero in Kazakistan ben 50 milioni di cinesi!

continua


Il Papa ti incontra su Facebook e iPhone

God and technologyIl Telegraph.co.uk scrive che papa Benedetto VXI ha una pagina ufficiale su Facebook e sta per rilasciare un’applicazione iPhone chiamata “Il Papa ti incontra su Facebook (The Pope Meets You on Facebook)“, che consentirà agli utenti di mandare e ricevere cartoline virtuali insieme a delle frasi ispiratrici tratte dai suoi discorsi.

E’ imperdibile poi il nuovo sito (ancora disattivo), che includerà un iBreviary, un’applicazione che consentirà i cattolici di accedere alla Messa e le altre celebrazioni sull’iPhone. E poi dite che il Vaticano è retrogado.

NB aggiornamento delle 19:30: Luca ci informa che questa è la pagina del Papa. Celestiale, devo dire.

Fra FaceBook e YouTube metti un missionario

Facebook

Il Vaticano è sbarcato su Youtube ma è arrivato secondo alle Missioni Don Bosco. Infatti, il 5 gennaio ho ricevuto una email con cui mi informavano che stanno facendo una campagna virale sui social network.

Non potevano mancare un video su YouTube e un gruppo su FaceBook. D’altronde, i missionari cristiani e buddhisti sono stati sempre i primi a muoversi nel mondo, insieme ai mercanti, a uscire delle proprie case e a trovare mezzi di diffusione moderni per raggiungere un gran numero di persone. Così si sono adeguati e sfruttano le grandi possibilità di marketing di FaceBook e di YouTube.

Nel 1620 gesuita Antonio de Andrade è stato il primo occidentale ad andare in Tibet; ma è ormai accertato che secoli prima di lui, forse addiritura prima dell’era cristiana, sono stati i buddhisti che hanno percorso le vie del mondo per diffondere il Dharma, la Buona Legge del Buddha.

Ora è passato qualche millennio e i missionari non partono più a piedi per andare sul Tetto del Mondo ma usano FaceBook e Youtube. Con tanto di Slideshare.

continua


Berlusconi perde il pelo

wolfSolidarietà col Vaticano, solidarietà con la parte opposta. Ma perché la solidarietà di Berlusconi a Prodi sulle intercettazioni mi sembra tanto pelosa?

Gran signore Prodi, che ora che non ha più bisogno del consenso gliela nega. Un atto coraggioso e, soprattutto, fatto al tempo giusto.

Avanti