Tag Archives: milano

Afghanistan e Milano, 6000 sterline per una buona causa

soldato e gattoAfghanistan, provincia di Helmand. I soldati britannici raccolgono 6000 $ per salvare un micio usato come palla dai bambini afghani e mandarlo in Gran Bretagna dove, si sa, gli animali sono trattati meglio dei cristiani (e dei musulmani, dei buddhisti e così via).

D’altronde, se questo sembra barbaro, lo scorso luglio una mia

continua


Inventarsi un lavoro

cane con cappottoDa mesi davanti al Palazzo di Giustizia qui a Milano vedo un signore molto ben messo, alto, con un bel paio di baffoni e un giubbotto verde fosforescente a righe, a metà fra quello dei posteggiatori o quello che usano per lavorare sulle strade e uno di un qualche ufficiale comunale, che ne so, un vigile, ma senza la scritta. Tiene un cane molto piccolo a fianco, con un cappottino in pile, quasi identico a quello della foto.

Se ci passate la mattina verso le 10-11 lo potete incontrare, va su e giù lungo il marciapiede con un gran sorriso buono.

continua


I mille migliori d'Italia

Parte da Torino, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Tour dei Mille. E’ un viaggio in sette tappe per rifare l’Italia attraverso i mille progetti più innovativi proposti da giovani talenti italiani.

continua


Pacco bomba per Il Fatto Quotidiano?


Update delle ore 17:36: Notizie dal direttore: il pacco bomba pare fosse diretto all’Eni. Ho tirato un bel sospiro di sollievo.

********

continua


Donne per Berlusconi

Tre ore fa, passando davanti al Palazzo di giustizia qui a Milano, in via Larga, ho visto uno sparuto gruppetto di dimostranti pro-Berlusconi. Era diviso in tre spezzoni di circa 50 persone l’uno, non di più. Alcuni portavano bandiere tricolori e cartelli con scritto “Basta persecuzioni” e “No alla repubblica giudiziaria”, cose così.

Quello che mi ha colpito è che ogni tanto si alzava l’inno “Pilu! Pilu! Più pilu per tutti!” e che a gridarlo a gola spiegata, fra risa e lazzi di bassa lega, erano perlopiù donne.

continua


Buona caccia a tutti i cacciatori!

gufoDomattina alle 10 ci sarà la manifestazione contro la legge sulla caccia in deroga e sui richiami vivi.

Dove? Milano, Consiglio Regionale Grattacielo Pirelli (Piazza Duca d’Aosta). In pratica, sotto al Pirellone.

Attenzione perché lì accanto, in Via Fabio Filzi,

continua


Buon compleanno sorellina!

Charlie ManasTra oggi e domani Charlie Manas, la mia cana stupenda, che vedete in foto, compie 14 anni.

Non è perché un pomeriggio di 11 anni fa mi ha salvato da una brutta esperienza, saltando al collo di un tizio senza mollarlo, che la voglio festeggiare.

Non è perché mi ha aperto molte volte, a me perenne distratta, anche quando c’era solo il pomello e la porta si apriva da dentro.

continua


Amenità italiane: la chiusura dei parchi nazionali

mappa dei parchi nazionaliSono appena tornata da un posto bellissimo in Spagna, un parco nazionale conservato splendidamente e rispettato da tutti – nonostante lo scarsissimo controllo. Prima di tutto ringrazio Max, Julo, Stefano, Diego e Skip, che mi hanno salutato in pubblico, e poi tutti quelli che lo hanno fatto in privato.

Ho visto che intorno al tetto di casa mia ci sono sempre più gru addette ai lavori di costruzione di piani e piani dei palazzi circostanti, aumentando il senso di grigio e claustrofobia del centro di Milano che aveva notato un mio collega americano qualche anno fa (“palazzi troppo alti per strade troppo strette“). E l’aria soffocante.

Ho anche ricevuto questo comunicato del popolo dei parchi, in difesa dei parchi nazionali e contro il dimezzamento dei finanziamenti pubblici destinati alle aree protette, che diffondo volentieri perchè, come sa chi mi legge, adoro la natura, piante animali acque aria paesaggi in genere, e questo scempio continuo all’ambiente, perpetrato anche nell’anno internazionale della biodiversità, mi sembra uno sputo in faccia agli impegni presi dall’Italia quando nel 1994 ha ratificato la Convenzione sulla diversità biologica (governi Dini e poi Berlusconi), agli italiani che lottano per difendere il patrimonio nazionale – che non è solo la Fiat, l’Inter e i musei – e a tutti quelli che vorrebbero lasciare il mondo un po’ meglio e un po’ più pulito di come l’hanno trovato.

Oltre tutto, come vedete nell’immagine, non è che in Italia i parchi abbondino: solo 22 per un totale del 5% dell’area nazionale.

continua


Bagno politicamente corretto

Carenza e siccita’: la Commissione europea ha reso pubblico un rapporto dei due volti piu’ drammatici della risorsa idrica. Si tratta del dossier ’2012 Water Scarcity and Droughts – Policy Review’ [...] (ANSA)

Il bagno è di destra, la doccia breve è di sinistra.
Lavarsi a pezzi è extracomunitario.

Sanguineti, la morte non tocca i poeti

Edoardo SanguinetiIeri se ne è andato Edoardo Sanguineti, poeta e critico letterario. Che tristezza pensare che sulla sua morte, dopo un’operazione di emergenza per aneurisma, sia stata aperta un’inchiesta della procura per omicidio colposo. E’ un fatto tecnico perché se ne è andato quando era ancora in sala operatoria, eppure fa male pensare che il suo viso elegante e ironico possa in qualche modo essere profanato dallo scempio che sarà fatto sul suo corpo. La morte non tocca un poeta.

Io voglio ricordarlo con tre haiku delicati tratti dalla raccolta Corollario 1992-1996.

continua


Avanti

Indietro