Tag Archives: libri

L'esploratore del Duce all'Università Cattolica di Milano e all'Università di Catania - e l'amore

Immagine locandina Uni Ragusa Ibla_7maggio2013Giuseppe Tucci il 19 aprile 2013 è andato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, nel centro della città, e il l 6 e 7 maggio all’Università di Catania, sede di Ragusa Ibla.

Due presentazioni, anzi tre, in terre e ambienti che più diversi non si può, con colleghi che più diversi non si può, due modi di lavorare che più diversi non si può, due ritmi di vita che più diversi non si può, due tipi di ospitalità che più diverse non si può.

continua


"Nepal, stallo politico e lentezze nella realizzazione del processo di pace e di riconciliazione" di Enrica Garzilli

Godard field notebook_0 (1)Spero vi faccia piacere leggere il mio ultimo, breve articolo sulla situazione politica e sociale in Nepal nel 2012-gennaio 2013 (Asia Maior 2012).

Come sapete, 10 anni di guerra civile e la rivoluzione del 2006 hanno lasciato nel paese diversi problemi gravi ancora irrisolti. Prima di tutto l’impiego e la rilocazione delle migliaia di soldati combattenti dell’esercito rivoluzionario, una situazione potenzialmente esplosiva ma parzialmente risolta durante l’anno passato.

continua


"Tucci seduttore" di Sergio romano - sulla presentazione de L'esploratore del Duce alla biblioteca Sormani di Milano

La presentazione di ieri alla Sala del Grechetto della biblioteca Sormani di Milano con i relatori Aldo Pirola, direttore del sistema bibliotecario del comune di Milano, Sergio Romano, già ambasciatore e collaboratore del Corriere della Sera e Gugliemo Duccoli, direttore de L’Illustrazione Italiana, è andata benissimo! Qui ho fatto una breve relazione della serata. Ma decisivo è stato il contributo, e le domande, del pubblico. Grazie a tutti voi!

continua


L'esploratore del Duce a Milano, 20 novembre 2012, Biblioteca Sormani

E dopo la presentazione del 25 ottobre presso la Società Geografica Italiana, quella milanese.

Introduce Aldo Pirola, direttore del sistema bibliotecario del comune di Milano.
Parla Sergio Romano, già ambasciatore ed editorialista del Corriere della Sera e Sergio Duccoli, direttore de L’Illustrazione italiana.
Vi aspetto!

L'esploratore del Duce a Roma, 25 ottobre 2012, Società Geografica Italiana

continua


Perché un libro su Giuseppe Tucci e Gentile, Mussolini, Andreotti?

Piccolo aggiornamento: il libro è n. 1 nella classifica di vendite su Amazon sezione Geografia, n. 3 su Ideologie politiche, n. 18 Biografie e Autobiografie e n. 305 nella categoria Bestseller.

continua


L'esploratore del Duce: Le avventure di Giuseppe Tucci e la politica italiana in Oriente da Mussolini a Andreotti: Con il carteggio di Giulio Andreotti



Il primo libro dedicato a uno dei più importanti e misteriosi uomini di cultura italiani. Esploratore, archeologo, erudito, spia: Giuseppe Tucci viene “radiografato” da un’opera rigorosamente scientifica che si legge come un romanzo d’avventura.

(Guglielmo Duccoli, direttore de “L’Illustrazione Italiana”)

continua


Gender, Social Change and the Media

E’ stato appena pubblicato il volume collettaneo Gender, Social Change and the Media, che tratta argomenti ancora non investigati relativi alle sfide che le donne stanno affrontando in Nepal seguito agli enormi e rapidissimi cambiamenti che stanno avvenendo in seguito alla Rivoluzione del 2006 e la caduta del regime autoritario.

Johannes Dragsbæk Schmidt and Torsten Rødel Berg (eds.), Gender, Social Change and the Media, Aalborg/Delhi: Rawat Publications, 2012. Pp. 240. ISBN 978-81-316-0513-4. Rs. 695 / US$ 45 (hardback).

L’articolo di Enrica Garzilli si intitola “The Interplay between Gender, Religion and Politics, and the New Violence against Women in Nepal”, cioè “L’interazione fra genere, religione a politica e la nuova violenza contro le donne in Nepal”.

continua


Stati Uniti, Gesù approverebbe la riforma sanitaria di Obama?

Non è uno scherzo, è una domanda seria che si fa un certo John Blake sul famoso blog multi-autore della CNN “Fede”. Blake non è un giornalista, è un piccolo editore di libri online di Londra che sta diventando famoso per i suoi testi seri su questi temi “alti” come il cristianesimo e la riforma sanitaria di Obama.

continua


Per Roberto Donatoni, l'amico

L’indologo e tibetologo Roberto Donatoni se ne è andato. Così, improvvisamente. Il mio amico. Nel giorno del suo 53esimo compleanno.

Era una delle menti più brillanti e positive del desolante panorama universitario italiano. Ha tradotto un solo testo, La liberazione in vita: Jivanmuktiviveka, di Vidyaranya (1995), ma ne ha curati tantissimi altri per l’Adelphi.

In realtà non si è mai laureato. Da ragazzino ha cominciato a studiare l’ebraico e l’arabo ma non era soddisfatto. Ha incontrato il sanscrito ed è stato amore a prima vista.

continua


Avanti