Tag Archives: g8

Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano: Usa, in Iraq e Afghanistan 20 miliardi di dollari per rinfrescare i soldati

tende ad aria condizionataEnrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano. Le spese della guerra: 20,2 miliardi di dollari annui solo per l’aria condizionata per i soldati in Iraq e Afghanistan. Sensa pensare alle vite umane spese per trasportare gli apparecchi. Forse al mondo i soldi possono essere spesi meglio, voi che dite?

continua


G8, la Turchia vuole avere senza dare?

bandiera turcaSono 50 anni che siamo in attesa di entrare nell’Unione europea. E ora vorremmo una risposta chiara. Vi sono leader che dicono una cosa e poi si correggono, e magari in altre sedi sostengono di non averla detta. È diventato comico, e noi siamo stanchi di comiche (Corriere della Sera).

La Turchia è stanca di aspettare, lo capiamo, ma non doveva riconoscere il Metz Yeghern, il genocidio armeno del 1915-1923 sul suolo dell’Impero Ottomano, la questione di Cipro, e aprirsi ai diritti umani? Queste erano le condizioni per la sua appartenenza come membro a pieno diritti nell’Unione europea. E invece qualcosa ha fatto, a leggere l’intervista al primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan, ma troppo poco.

Avere la Turchia fra i membri a pieno titolo dell’Unione Europea farebbe comodo a tutti perché è uno stato fortemente militarizzato (che è meglio che stia dalla nostra parte), situato in una posizione geopolitica molto importante come “porta d’entrata” per l’Asia e, in più, islamico, e questo farebbe sì che l’Unione europea non sarebbe solo una specie di associazione di stati cristiani, attenuando l’ostilità di molti paesi islamici verso l’Europa.

Però il primo ministro turco Erdogan, che si prepara a partire per il G8 dell’Aquila, nega ancora il genocidio degli armeni:

Non esiste un solo documento che lo provi. Uno solo. E poi: pensate che 40.000 armeni continuerebbero a vivere in Turchia? Sono gli armeni in altri Paesi che diffondono notizie e interpretazioni non corrispondenti alla realtà.

Timesonline su Berlusconi alla vigilia del G8

G8Lesbiche arrecano ancora imbarazzo a Berlusconi
Le fotografie mostrano Silvio Berlusconi che fa un gran sorriso a due giovani donne che si baciano difronte a lui nella sua proprietà in Sardegna. Ma le stesse fotografie minacciano di imbarazzare il Primo ministro italiano alla vigilia del summit del G8 delle maggiori nazioni industrializzate che ospiterà questa settimana.

Timesonline UK parla poi di cinque ragazze nel gazebo della villa di Berlusconi, due di loro che siedono sulle sue ginocchia, poi Berlusconi che mano per la mano con una, infine il gruppo cammina per la proprietà e Angela Sozio, una del Grande Fratello, recita una finta cerimonia nuziale.

[Sozio] dà un mazzo di fiori alla giovane donna a cui Berlusconi dà la mano. Poi Sozio e le altre due donne intonano una marcia nuziale.

Sembra che un tal Antonello Zappadu abbia preso 5.000 foto di Berlusconi e i suoi ospiti a Villa Certosa nel 2007 e nel 2008 e che siano già state vendute a riviste straniere. Sembra anche che dopo il G8 Berlusconi ospiterà i grandi della terra nella sua villa a Paraggi, vicino Portofino.

Due punti non sono chiari: prima di tutto, non vedo perché il primo ministro non debba usare le residenze ufficiali dello Stato italiano per gli incontri e per le cene del G8. Sono cose dell’Italia, non sono i suoi affari privati.

Il secondo punto è: ma come avrà fatto Zappadu a prendere fotografie della canzone della marcia nuziale?