Tag Archives: economia

Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano: Fukushima, disfunzioni tiroidee nei bambini

Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano sui nuovi danni scoperti sui bambini esposti a radiazioni della centrale di Fukushima Dai-ichi. E fortuna che qualcuno dice che il nucleare non fa male!

continua


Decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138: ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo

Economia e finanza, tutto il decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138 (in pdf), nel giorno sacro del mio compleanno. Alias, la manovra economica bis stra uregente del governo (via Pasteris). Sono state riviste anche le norme per entrare negli ordini professionali, incluso l'Ordine dei giornalisti.

continua


Tremonti fa tremare la Casta: cominciamo dal menu del Senato

continua


Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano: Diritti umani violati in Kazakistan e Sting non canta

StingEnrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano. “Violazione dei diritti umani”. Sting annulla il concerto per il presidente del Kazakistan. Il cantante ha rinunciato all’esibizione per il compleanno di Nursultan Nazarbayev a causa del mancato rispetto nei confronti dei lavoratori dei giacimenti petroliferi: “Inaccettabile. E’ un picchetto virtuale che non ho intenzione di oltrepassare”.

continua


Cina, eppur si muove!

Economic ObserverLa Banca Popolare della Cina, basandosi su uno studio dell’Accademia cinese di Scienze sociali, ha stimato che dal 1990 a oggi circa 18.000 membri del partito comunista, appartenenti alle forze di polizia e giudiziarie, burocrati e dirigenti di aziende sono riusciti a fuggire dal paese. Hanno portato via una cifra stimata in 120 miliardi di dollari, una media di 7 milioni di dollari ognuno. Una somma totale equivalente a quello che la Cina ha stanziato per l’istruzione nel ventennio 1978-98.

continua


Enrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano: Radiazioni, a 50 km da Fukushima è allarme per la salute dei bambini

bambini giapponesiEnrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano. Prime probabili conseguenze di Fukushima sulla salute dei bambini nella città di Koriyama, a 50 chilometri dalla centrale.

Mentre Veronesi insiste: peccato non sfruttare il nucleare. Non c’è nessun pericolo. In fondo a Fukushima ci sono stati solo due morti.

continua


Fra India e Cina non mettere il fiume

brahmaputraCina, un grandioso progetto che sta infiammando (di preoccupazione) l’animo degli indiani e dei bangladeshi e si preannuncia forirero di problemi. Se realizzato peggiorerà le già difficili relazioni fra India e Cina. Quest’ultima infatti, per ovviare alla siccità del Tibet, sta progettando la costruzione di 1,2 miliardi di dollari di centrali di energia idroelettrica sullo storico fiume conosciuto come Brahmaputra in India e Yarlung Tsangpo in Cina.

Ovviamente la Cina asserisce che il progetto non avrà alcun impatto sulla portata delle acque del fiume che, specie nella parte cinese, è paragonabile solo a quella del Rio delle Amazzoni. Il Brahmaputra nasce sul monte Kailash, sacro a buddhisti, induisti e bon, nel Tibet occidentale, meta nel 1935 di uno dei più famosi viaggi di Giuseppe Tucci.

continua


Il club delle mogli obbedienti

Club delle mgli obbedientiSbaglio o la situazione delle donne nel mondo sta peggiorando? O, perlomeno, c’è chi vuole che peggiori. Oggi la notizia che a Singapore un professore di letteratura di 70 anni, Dalam Zaini, vuole fondare il “Club delle mogli obbedienti”. Infatti Zaini pensa che l’aumento dei divorzi sia dovuto al fatto che le mogli non ascoltano più i mariti (leggi, non obbediscono).

continua


Salwa al Mutair aiuta l'Islam con le schiave

Salwa al MutairGodetevi questo video di Salwa al Mutair. Perché è inutile dire quanto mi abbia divertito la notizia. Ho pensato: di politici imbecilli è pieno il mondo, non è che li abbiamo radunati tutti in Italia, eh.

Salwa al Mutair (in foto), una politica ed ex parlamentare del Kuwait, ha avuto un’idea brillantissima: ha proposto che le donne fatte prigioniere in paesi distrutti dalla guerra vengano comprate dal Kuwait e fatte schiave legalmente. Secondo Salwa ci sarebbe un doppio beneficio, per gli uomini del Kuwait e per le donne: proteggerebbe i primi dall’adulterio, non si sa poi perché, e garantirebbe “una vita migliore” alle donne, che non morirebbero di fame.

continua


L'Onu su Fukushima: dicono che fa male

nucleareEnrica Garzilli su Il Fatto Quotidiano. Riprendo un tema a me caro, l’energia prodotta in un impianto nucleare e il pericolo per la salute dell’uomo, degli animali e dell’ambiente. Mi fa piacere che anche l’ONU si stia rendendo conto che anche basse radiazioni, come quelle di Fukushima, molto probabilmente provocano gravi danni. E per questo ha istituito un comitato internazionale ad hoc.
In cui non è inclusa l’Italia.

continua


Avanti

Indietro