"Nepal, stallo politico e lentezze nella realizzazione del processo di pace e di riconciliazione" di Enrica Garzilli

Godard field notebook_0 (1)Spero vi faccia piacere leggere il mio ultimo, breve articolo sulla situazione politica e sociale in Nepal nel 2012-gennaio 2013 (Asia Maior 2012).

Come sapete, 10 anni di guerra civile e la rivoluzione del 2006 hanno lasciato nel paese diversi problemi gravi ancora irrisolti. Prima di tutto l’impiego e la rilocazione delle migliaia di soldati combattenti dell’esercito rivoluzionario, una situazione potenzialmente esplosiva ma parzialmente risolta durante l’anno passato.

Un altro problema gravissimo è la mancanza della promulgazione della nuova Costituzione, postposta più volte ormai dal 2007. Vige l’Assemblea Costituente. Manca anche un governo forte, un governo stabile nominato in base ai risultati delle ultime elezioni – ma a questo in Italia siamo avvezzi.

Questi problemi e nuovi equilibri geopolitici del Nepal affrontati, se pure assai brevemente, nell’articolo.
Enjoy!



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.