L'animalista premiata: Sara Turetta

Con me la signora Sara Turetta di Save the Dogs, ex pubblicitaria milanese, è stata un po’ – diciamo – scontrosa, non si è mai degnata neanche di rispondermi quando le ho chiesto su Skype un’intervista per due articoli per Il Fatto Quotidiano sulle stragi di cani in Romania, però il presidente Napolitano premiandola con il titolo di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia ha riconosciuto l’importanza del suo impegno in favore dei nostri fratelli animali.

Ne sono felicissima, quindi, e mi congratulo con lei!

Se poi, come dicono (ma non ci credo), si è montata la testa con la politica beh, almeno lo ha fatto per una causa altamente meritoria. Salvare la vita ai nostri fratelli animali. (E comunque, che vi devo dire? Meglio lei di quelli che fanno le moine per farsi intervistare) Continua così Sara. Siamo orgogliosi di te, sappilo!

Questo è il comunicato stampa.

SARA TURETTA E’ LA PRIMA ANIMALISTA INSIGNITA DEL TITOLO DI CAVALIERE DELL’ORDINE DELLA STELLA D’ITALIA

La Presidente di Save the Dogs and Other Animals ritirerà il riconoscimento il 10 luglio prossimo a Bucarest

Martedì 10 luglio 2012 presso la Residenza d’Italia a Bucarest, Sara Turetta verrà insignita dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia.

Si tratta della prima attivista per i diritti degli animali a ricevere il prestigioso riconoscimento concesso direttamente dal Presidente della Repubblica Italiana e “dedicato a quelle personalità che si sono distinte per la loro vicinanza al nostro Paese e per l’attaccamento mostrati nel segno dei più alti valori sociali di convivenza e solidarietà”, come indicato nella la comunicazione dell’ Ambasciatore d’Italia a Bucarest.

L’onorificenza – recita la motivazione ufficiale – viene conferita in quanto “Sara Turetta costituisce una figura di assoluto rilievo nel movimento animalista in Romania. Mediante la sua opera e le sue battaglie civiche, ha contribuito in maniera sostanziale alla diffusione di una cultura animalista nel Paese, battendosi per i diritti degli animali e denunciando con forza ed efficacia gli abusi perpetrati contro di essi.”

La cerimonia di consegna avverrà nell’ambito di una cena di beneficenza in favore delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto e del Comitato Italiano delle Associazioni e ONG italiane in Romania, di cui Save the Dogs è membro.

“Quando ho ricevuto la comunicazione da parte dell’Ambasciatore Cospito – spiega Sara Turetta – sono rimasta davvero colpita e commossa dalla notizia. Non solo perché è un grande onore essere insignita di un tale riconoscimento ma anche perché attraverso di esso viene celebrato il valore di chi si occupa della sofferenza degli animali. Inoltre – continua la Presidente di Save the Dogs – il fatto di ricevere l’onorificenza proprio a Bucarest assume un significato davvero particolare per me. Sono dieci anni che lavoro in Romania: qui ho amici e collaboratori ed è un Paese che amo profondamente.”

Save the Dogs and Other Animals opera nel sud-est della Romania ed oltre ai centri dedicati agli animali, gestisce progetti di educazione nelle scuole e il primo programma di pet-therapy con gli asinelli dedicato ai bambini disabili del Centro Don Orione di Bucarest.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.