Quanto è grande l'Africa



Ho visto questa magnifica mappa dell’Africa. Quando dicono: ti è piaciuta l’Africa? Sarebbe da rispondere: ma dove?

Come a dire a un americano: sei stato in Europa? Ti è piaciuta? Ti è piaciuta cosa, la Svizzera o la Grecia, per esempio? C’è qualche piccola differenza..

Questa mappa dà un’idea molto precisa di quello di cui sto parlando. Guardate l’Italia.



Commenti

  1. interessante, direi, cara boh

    mi pare anche che nelle rappresentazioni cartografiche, nei planisferi, la dimensione dell’africa sia in effetti più piccola del reale, per motivi di proiezione (non sono per nulla ferrato in queste cose, ma credo che sia così)

    inoltre, mi sovviene che alcuni missionari ricordano come l’africa sia in realtà abbastanza spopolata, rispetto ad altre zone e non è affatto, come magari si configura nel nostro immaginario pauroso, un continente che brulica di umani che, per mancanza di spazio, potrebbero invadere l’europa a nuoto

    nei tuoi scritti, cara boh, ogni tanto ricordi che il futuro è in africa

    Scritto da diegod56, 1 anno, 10 mesi fa


  2. Ah sì, ci sono posti immensi per esempio in Mozambico (e ho visto anche in Sudafrica) dove vedi ogni sorta di piante e animali, ma non gli umani.

    Il futuro è davvero l?Africa, e non solo perché galleggia su petrolio e gas. Perché c’è voglia di vivere.

    Qui (legi, in Europa) mi pare che siamo tutti un po’ stanchi, sfiduciati, malinconici, cinici, pieni di tantissimi problemi. Che poi a mio parere di problemi ne hanno anche lì, per quello che ho visto, e forse maggiori, ma li prendono come parte della vita. Qui è un problema averli!

    Scritto da boh, 1 anno, 10 mesi fa


  3. davvero stupenda questa cartina: ci si rende conto di quanto siamo piccoli. noi umani in primis, ma anche noi europei... in effetti l'Africa é enorme e mi fanno ridere quelli che dicono che l'hanno visitata: dove? Marocco? Costa D'Avorio? Sud Africa? Mali? Solo questi stati sono cosi'diversi tra loro...ognuno con la propria cultura, propria lingua, propria religione... L'Africa é il futuro perché le risorse sono lí e cosí gli investimenti!

    Scritto da asole, 1 anno, 10 mesi fa


  4. e perché la vitalità della "nazione giovane" è lì: non è solo questione di economia, risorse e investimenti.

    Scritto da Boh, 1 anno, 10 mesi fa


  5. Proprio ieri riordinando uno scaffale di libri mi è capitato in mano un atlante che molti anni fa avevo regalato al mio compagno. Si tratta di una pubblicazione realizzata con il patrocinio dell'UNICEF nella quale un diverso tipo di proiezione cartografica permette di rappresentare ciascuno stato nelle giuste dimensioni in rapporto agli altri, sebbene un po' più deformato nelle forme rispetto a ciò che siamo abituati a vedere. Si tratta della proiezione geografica realizzata da Arno Peters: fedeltà di area, fedeltà di asse, fedeltà di posizione. Il problema della rappresentazione del mondo risulta chiaro se si pensa di tagliare con le forbici un pallone e di cercare poi di stenderlo su un piano. ciò è possibile solo facendo altri tagli e avendo un materiale abbastanza elastico da poter venire tirato o compresso. Ognuno nella storia della cartografia ha allargato dove più gli interessava.

    Scritto da Vera, 1 anno, 10 mesi fa


  6. Vuoi dire che l’Africa è davvero molto più grande, Vera? (in effetti 15 ore di volo per Maputo me lo hanno fatto pensare)

    A parte la grandezza, in Usa per esempio l’America è al centro.

    Scritto da Boh, 1 anno, 10 mesi fa


  7. ti spedisco tramite e-mail una scansione

    Scritto da Vera, 1 anno, 10 mesi fa


  8. i giornalisti fanno un po quello che gli pare eh. infatti non hanno incluso la russia. altrimenti... e poi non capisco cosa ci sia da stupirsi: l'africa non a caso è un continente, siamo noi che la vediamo come una grossa "nazione" fatta di "nazioncine". l'europa non è un continente, e il blocco continentale eurasiatico è grande come e più dell'africa. quanto al futuro, in africa fa troppo caldo.

    Scritto da mah, 1 anno, 7 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.