Himalaya: foto di Eric Valli

 

 

 

 

 

Alcune delle foto più belle che abbia mai visto sui paesi dell’Himalaya del fotografo francese Eric Valli. L’immagine sopra è di un cercatore di miele dell’etnia Gurung, in Nepal, ai piedi del’Himayala.

Qui un’intervista e altre foto.



Commenti

  1. Foto belle come gli affreschi di Michelangelo. Grazie.

    Scritto da carlo buldrini, 1 anno, 11 mesi fa


  2. Sì davvero. Lui è bravissimo, non sono le solite foto che si vedono in giro, c'è l'anima qui.

    Scritto da boh, 1 anno, 11 mesi fa


  3. Che belle boh! grazie per il link che ci hai offerto

    Scritto da Vera, 1 anno, 11 mesi fa


  4. Vera, purtroppo le foto non le ho fatte io.:) Però se apri il link con le altre foto ne vedi davvero tante meravigliose. Anche lui sembra una bella persona, almeno in foto.

    Scritto da boh, 1 anno, 11 mesi fa


  5. Lui e Olivier Follmi sono forse i fotografi che meglio hanno raccontato i popoli himalayani. Le loro foto sono molto oniriche e sicuramente manca quella durezza inospitale che a volte ti sovrasta in quelle regioni. Tutto appare come un affresco bellissimo e un po' irreale, perchè di fronte a tanta bravura non si pensa mai a come vive questa gente..Anzi ti vien solo di pensare che stanno meglio di noi. E forse in tante cose è vero..

    Scritto da Claudio Cardelli, 1 anno, 11 mesi fa


  6. Le foto sono oniriche, hai ragione, ma a me questa gente, fotografata così, non sembra particolarmente "bella" o ospitale. Ma che uno pensi che forse stanno meglio di noi è vero: e peraltro io l'ho pensato molte volte, anche quando vedevo i poverissimi. Non credo sia una condizione "oggettiva", ma è fortemente una percezione, credo (nostra, e quello che spesso trasmettono loro).

    Scritto da boh, 1 anno, 11 mesi fa


  7. potessi rinascere credo vorrei essere fotografa......poter metter su carta esperienze e luoghi é un vero lusso, é una vera arte

    Scritto da sole, 1 anno, 11 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.