L'Illustrazione Italiana pubblica "Giuseppe Tucci: l'Indiana Jones italiano"

Gli articoli scritti da Giuseppe Tucci su L’Illustrazione italiana, con il pezzo di apertura di Enrica Garzilli.

La prestigiosa rivista milanese fondata dai geniali fratelli Treves, che ha pubblicato articoli accompagnati da stupende foto fino al 1962, dopo alterne vicende con il nuovo proprietario My Way Media nel 2010 ha ripreso le pubblicazioni con dei numeri monografici.

Il primo numero del 2011 è molto suggestivo ed è intitolato “Italiani alla scoperta del mondo”. Ogni articolo riproduce la copia anastatica degli articoli dell’autore e delle foto del tempo ed è corredato da un pezzo di apertura, scritto dallo specialista di quel personaggio, di quell’avventura, di quell’evento.
Il prezzo della rivista curata da Gugliemo Duccoli, 96 pagine di splendide foto d’epoca su carta patinata, è di 7,90 euro: una gioia per gli occhi e per la mente.

Indice di “Italiani alla scoperta del mondo” (n. 3/1)
Alla conquista del mondo
Rotta a nord-ovest: la “Vega” vince l’Artico
Nel paese dei Galla: fascino e pericoli del Continente Nero
La stella polare nella morsa del ghiacci
Pechino-Parigi: un mito a quattro ruote
La tenda rossa: la tragedia del dirigibile “Italia”
Ali azzurre: Balbo e le trasvolate atlantiche
Giuseppe Tucci: l’Indiana Jones italiano

Piccola noterella, visto che me lo hanno chiesto in tanti.
Dove si compra la rivista?
Nelle edicole e nelle librerie che vendono anche magazine (tipo Feltrinelli o Mondadori).

Enjoy!



Commenti

  1. appena mi riprendo un pò dalle varie vicissitudini influenzalavorative, mi reco alla mia libreria di fiducia a reclamare il prezioso stampato

    Scritto da diegob, 2 anni, 8 mesi fa


  2. Grazie Diego! Che ti è successo?

    Scritto da boh, 2 anni, 8 mesi fa


  3. niente di particolare, in fondo

    semplicemente tutti malati in casa, probabilmente poco abituati alle temperature polari

    e poi, come tutti gli esseri umani, sono sottoposto ad alti e bassi

    la saggezza per iscritto che a volte manifesto non corrisponde sempre al me stesso "reale"

    comunque, le buone letture, fanno sempre bene, cara boh

    Scritto da diegob, 2 anni, 8 mesi fa


  4. Ma certo che è reale, la tua saggezza c’è, io credo. Ma ovviamente è una realtà che vuoi, che abbracci, che in parte è tua.

    Non puoi essere "tutto" saggio, non credi? Saresti un Buddha o altre figure simili.:)

    Scritto da boh, 2 anni, 8 mesi fa


  5. mi piace la tua considerazione sulla saggezza «possibile»

    mi sopravvaluti lo stesso, comunque mi fa anche piacere

    oggi alla mia libreria abituale mi hanno detto che la rivista a loro non arriva, però sabato va un mio amico alla feltrinelli a genova, e se la trova me la porta

    Scritto da diegob, 2 anni, 8 mesi fa


  6. Beh un po’ ti conosco Diego, ti leggo sempre.

    Quanto alla rivista, la vendono anche in edicola. Chiedila lì, la produce My Way Media.

    Scritto da boh, 2 anni, 8 mesi fa


  7. l’ho comprato carissima, in effetti la normalissima edicola davanti a casa mia, ce l’ha

    a quel che comprendo la tua penna è autrice dell’introduzione generale (non firmata) e dell’articolo sul tucci

    appena ho il tempo, con la consueta deferenza (scherzo) ti leggo

    Scritto da diegob, 2 anni, 8 mesi fa


  8. Sono contenta, poi dimmi che ne pensi. Ci tengo.

    Scritto da boh, 2 anni, 8 mesi fa


  9. con la consueta audacia dell'incompetente, mi sono permesso (è nel link)

    Scritto da diegob, 2 anni, 8 mesi fa


  10. [...] Gli articoli scritti da Giuseppe Tucci su L’Illustrazione italiana, con il pezzo di apertura di Enrica Garzilli. [...]

    Scritto da "Giuseppe Tucci: l'Indiana Jones italiano" su L'Illustrazione Italiana » Giuseppe Tucci, 2 anni, 8 mesi fa


  11. [...] Gli articoli scritti da Giuseppe Tucci su L’Illustrazione italiana, con il pezzo di apertura di Enrica Garzilli. [...]

    Scritto da L’esploratore del Duce, le avventure di Giuseppe Tucci, 2 anni fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.