La "buffonaggine" di Berlusconi

Il primo ministro italiano, comunque, è impenitente. Come qualsiasi esperta canaglia di scuola, ha una scusa per ogni cosa.

Il signor Berlusconi è sempre grande con le sue battute di spirito. Ma la sua buffonaggine sta diventando debole con il resto dell’eurozona.

Un articolo dell’Economist su Berlusconi intitolato “Devo ucciderlo?”. Ognuno lo commenti da sé, l’articolo parla da solo.



Commenti

  1. appunto...la cosa triste e' che ormai non c'e' piu' nulla da commentare...a me fa davvero pena vedere che altri governi ridono (e non in senso letterale) di noi. non c'e' rimasto neppure un po' di orgoglio per noi che vogliamo un'italia migliore...

    Scritto da sole, 2 anni, 11 mesi fa


  2. penso che ci possiamo fare ben poco per queste figuracce internazionali.

    Scritto da boh, 2 anni, 11 mesi fa


  3. So che è inutile e forse ideologico, ma spero di capire un giorno come sia possibile che persone che stimo lo abbiano votato e forse siano ancora in dubbio se votarlo. Vorrei non arrivare a dire che non posso stimare chi lo vota: è il germe della guarra civile. Però, accidenti, è proprio li in gola.

    Scritto da Francesco, 2 anni, 11 mesi fa


  4. Il punto credo che sia: per chi votare? Alla fine penso che la gente scelga chi e' o sembra meno peggio.

    Scritto da Boh, 2 anni, 11 mesi fa


  5. Ecco, è questo che non capisco: la valutazione politica è personale e deve essere considerata un diritto inviolabile (la democrazia si come meno peggiore dei sistemi possibili) ma come può essere possibile che questa figura sia stata considerata la meno peggiore? Come è possibile di fronte ad un tale sfacelo annunciato? Non sono domande retoriche: e per quanto possibile cerco di non paludarmi di facile ideologia. Mi pare però di scivolare nella cerchia dei laudatores tempori acti eppure gli scempi seppure enormi dell'equilibrismo socialista della prima repubblica mi paiono quasi danni minori sebbene tristi antesignani di scuola.

    Scritto da Francesco, 2 anni, 11 mesi fa


  6. Non so, dovresti chiederlo a chi l-ha votato. E comunque ora e' storia.

    Scritto da Boh, 2 anni, 11 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.