Arabia Saudita: 10 frustate perché la donna guida

Aggiornamento delle 13: La donna dell’Arabia Saudita condannata alle 10 frustate è stata perdonata del re Abdullah bin Abdul-Aziz al Saud. Quanto è magnanimo!

In Arabia Saudita a una donna è stata inflitta la punizione di 10 frustate per una colpa inaudita: ha guidato una macchina. La sentenza è stata emessa dalla corte di Jeddah e sarà inflitta probabilmente ad altre due donne colpevoli dello stesso orrendo reato, una sempre in Jeddah e una ad al-Khobar.

Il ministro dell’Interno ha formalmente proibito alle donne di guidare sin dal 1990, quando un gruppo di donne aveva protestato contro quello che fino ad allora era solo un fenomeno di costume.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.