Yahoo! News e Facebook sempre più social (alla faccia della privacy)

Ieri ho ricevuto questo comunicato stampa per un servizio che connette Yahoo! News e Facebook che mi ha un po’ inquietato.

Io uso Facebook al minimo, cioè con quasi tutte le funzionalità private (fra me e chi conosco personalmente). Ci sono dagli inizi inizi e ogni tanto mi diverte, ma è uno dei social network più impiccioni che esistano.

Ora questo nuovo servizio offre l’illusione che tutti i  contatti diventino "social editor". Fa leva sulla smania di molti di far sapere cosa leggono e cosa scrivono.  Sarà che a me scrivere ogni tanto pesa e leggere lo considero un piacere personale (e quindi non condivisibile)–a meno che non sia per lavoro, libri che consiglio agli studenti, libri che leggo per aggiornarmi e così via. Questo nuovo servizio sarà lanciato fra poco negli Stati Uniti e poi anche in Italia. Una cosa è certa: dubito che lo userò. In caso mi direte voi com’è e poi vedrò.

 Yahoo! si connette a Facebook: aggiungi i tuoi amici come social editor di Yahoo! News

Yahoo! mette i tuoi amici al centro di Yahoo!News per scoprire e condividere contenuti su Yahoo! e Facebook


 Milano–23 settembre 2011 - Yahoo! Inc. (NASDAQ:  YHOO), società leader nei media digitali, ha annunciato un nuovo modo per ricercare e connettersi ai più popolari contenuti Internet del mondo sia su Yahoo! che su Facebook.

Iniziando con Yahoo! News negli Stati Uniti, Yahoo! introduce un nuovo modo di gestire i contenuti in modo social.

Questo annuncio segna una nuova fase delle relazioni di Yahoo! con Facebook e costituisce una pietra miliare nella strategia di Yahoo! rivolta ai social network. La nuova attività dedicata agli amici di Yahoo! News verrà inizialmente lanciata negli Stati Uniti. E, nell’ambito della social strategy di Yahoo!, se ne prevede il lancio anche in Europa in futuro.

"I contenuti e le proposte editoriali più interessanti sono su Yahoo! e ora più che mai gli utenti si confrontano con gli amici per sapere cosa leggere e guardare all’interno del nostro vasto network", ha detto Blake Irving, Chief Product Officer di Yahoo!. "Attraverso la partnership con Facebook promuoviamo gli amici allo stato di social editor, così che possano più facilmente fare da guida per accedere ad una più ampia gamma di informazioni e articoli di quanto sia mai stato possibile in passato".

La nuova funzionalità di Yahoo! News dedicata agli amici consente agli utenti di scoprire e condividere articoli e informazioni viste su Yahoo!, attraverso gli aggiornamenti di Facebook. Un semplice processo basato sul consenso preventivo permette agli utenti di usufruire di una social experience coinvolgente:

  • Controlla  ciò che condividi–Grazie al consenso preventivo per l’uso di questa nuova funzione, gli utenti possono vedere su Yahoo! gli amici di Facebook e gli articoli che hanno recentemente letto. L’attività viene visualizzata automaticamente anche sul profilo di Facebook, ma è facile attivarla e disattivarla ed eliminare elementi.
  • Tu su Yahoo! News–Un dashboard  fornisce una chiara visione della propria attività.

  • Attività degli amici–Possibilità di vedere gli amici di Facebook e cosa stanno leggendo su Yahoo! in una nuova "facebar" nella parte superiore di Yahoo! News.

  • Scheda degli amici–Permette di vedere tutto ciò che gli amici, che hanno dato il loro consenso, hanno guardato di recente.

"Gli utenti condividono da anni i link agli articoli e news con il loro amici su Facebook, e oggi  Yahoo! consolida la sua integrazione con noi per rendere le news ancora più social” ha commentato Ethan Beard, direttore della Facebook Developer Network. "Utilizzando le nuove funzionalità, Yahoo! personalizza l’esperienza di lettura degli utenti fornendo loro la possibilità di commentare i loro contenuti preferiti di Yahoo! sul profilo di Facebook oltre che scoprire altre notizie rilevanti attraverso i propri amici”.

L’attività dedicata agli amici sarà disponibile in altre proprietà multimediali sul network di Yahoo! e lanciati in altri mercati internazionali nei prossimi mesi.

Per ulteriori informazioni sull’attività di Yahoo! News dedicata agli amici, visitare il sito news.yahoo.com/activity-learn-more o il blog della società, Yodel Anecdotal (yodel.yahoo.com).



Commenti

  1. a me, cara boh, è venuta in mente l’immagine della spiaggia di nudisti

    in definitiva facebook sembra sollecitare, solleticare, non tanto la curiosità verso i fatti altrui, ma il piacere un pò osceno di mostrare se stessi, la propria intimità, riminiscenza di fantasie infantili di potenza

    d’altro canto, nel vuoto esistenziale, non dà alcun piacere esser soli con se stessi, col proprio io evanescente

    se gli altri ti vedono, esisti, questo è il messaggio

    Scritto da diego, 2 anni, 7 mesi fa


  2. Sì concordo Diego. Solletica la vanità e allevia la solitudine..

    Scritto da boh, 2 anni, 7 mesi fa


  3. Le aziende non sono brillanti nel'avere nuove idee: se qualcosa "tira" lo voigliono anche loro, e lo implementano in modo acritico. Non si può rendere "social" tutto. Inoltre l'informazione sociale non ha valore per sè. Puoi essere mio amico, ma posso non condividere i tuoi gusti, il tuoi interessi, il tuo stile di pensiero, e il tuo QI. Questi sono argomenti seri, che toccano il significato della informazione, la sua comprensibillità e il suo valore, che richiedono approcci seri, innovativi, intelligenti e nuovi. Quindi, non aziendali. Ma farlo capire alle big companies...non è facile ;)

    Scritto da Ste - The Catcher, 2 anni, 7 mesi fa


  4. Concordo, ovviamente.

    Scritto da boh, 2 anni, 7 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.