Fukushima, possibile massivo rilascio di nuove radiazioni

Daiichi- Fukushima. E’ noto che sia in Giappone sia negli Stati Uniti i governi hanno sottostimato il pericolo delle conseguenze dei guasti all’impianto nucleare.

Ora un nuovo allarme viene da Hiroaki Koide, uno dei maggiori esperti giapponesi di misurazione di radiazioni e di sicurezza nucleare presso l’Istituto di ricerca sui reattori dell’Università di Kyoto, da sempre critico di come il governo e la TEPCO hanno gestito il disastro.

Koide avverte che non solo è impossibile prevederne completamente le conseguenze ma è anche possibile un nuovo massivo rilascio di radiazioni dall’impianto, specie se il nucleo del materiale sciolto tocca l’acqua. Roba da stare tranquilli tutti, insomma.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.