Vittorio Arrigoni, Staying strongly Human

Vittorio Arrigoni nel video di Al Jazeera. Vittorio, dell’International Solidarity Movement (ISM), parla poco poco prima che fosse rapito e ucciso a Gaza.

E’ in italiano ed è molto commovente – benché sia molto “italiano”, bandiera italiana mandolino e tutto l’apparato. Vedendolo ho pensato che ogni tanto essere italiani può essere motivo di orgoglio.

Bello anche che il mondo arabo non l’abbia già dimenticato (noi mi pare di sì).



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.