Libri: I cento progetti realizzati a Milano, di Letizia Moratti

Letizia MorattiI cento progetti realizzati: per una Milano sempre più bella da vivere, di Letizia Moratti. E’ arrivato stamattina questo bel libro – perché di libro si tratta, non è certo una brochure – per la campagna della signora per le elezioni comunali di Milano, 15-16 maggio 2011.

Ha 160 pagine, carta patinata, decine e decine di foto a colori anche in copertina. Non mi soffermo assolutamente sul contenuto, sulle parole chiave, sul viso perennemente lieto di Letizia.

Mi faccio solo due domande: prima di tutto, fra i cento progetti realizzati perché non c’è lo scempio di Parco delle Cave? Ripropongo sotto il post del 21 ottobre 2006 “Morte programmata del Parco delle Cave a Milano: Letizia Moratti, che fai?” dove ne parlavo. Dopo quasi cinque anni la situazione è tragica: prima hanno costruito dei palazzoni per tacitare la gente, che noj voleva, poi le abitazioni più piccole e rifinite e infine sono venute le ville, che si affacciano proprio sul lago del parco e mangiano il terreno verde. E la miracolosa oasi faunistica e paesaggistica in città non c’è più.

Ripropongo anche la questione di Chinatown, che causò una piccola rivolta popolare e fece tanto scalpore. Ora sta diventando una zona alla moda e i cinesi non stanno più tutti lì, come voleva la signora Moratti. In compenso si sono sparpagliati per la città e stanno comprando negozi in tutte le zone adiacenti al centro.

Seconda domanda. ma questo po’ po’ di libro chi lo paga?



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.