Giappone, Google Crisis Response

Un aiuto concreto per il Giappone. In yen.

Nonché un bolletino per le persone disperse – e fra poco uno per gli animali dispersi o abbandonati – rifugi, centri per l’approvigionamento di cibo e acqua potabile. Informazioni sulle radiazioni.

E poi non mi si dica che il nucleare è la scelta più sicura ed economica. E’ un po’ come i disastri aerei: è vero che succedono meno degli incidenti di macchina, ma quando succedono assai pochi sopravvivono per raccontarlo. E molto male.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.