Anche in India scandalo Gandhi: cherchez la femme

Rahul GandhiParlo di Rahul Gandhi, il figlio di Rajiv (primo ministro, assassinato nel 1991), che a sua volta era il figlio di Indira Gandhi (primo ministro, assassinata nel 1984) che a sua volta era la figlia di Jawaharlal Nehru (primo ministro, morto di infarto nel 1964).

Questo pupone, Rahul, anno di nascita 1970, membro del Parlamento indiano nel Lok Sabha – che è la Camera Bassa o la Camera dei Deputati -, bello alto e sempre sorridente, un po’ bubbo grasso e un po’ sogno di tutte le ragazze da marito, deve affrontare le pesanti accuse dell’Alta Corte di Allahabad.

Pare che il 13 dicembre 2006, insieme a cinque amici stranieri, abbia violentato una ragazza di 24 anni, Sukanya Sing, e poi questa sia sparita insieme ai suoi genitori. Secondo me ha avuto paura, la famiglia Gandhi ha un potere immenso in India.

Mi dispiace per lei, ovviamente, ma non ho potuto fare a meno di sorridere pensando che, dopo tutto, quello che succede qui in Italia fra i nostri politici e le papi-girl non è il massimo che può accadere. Come dire, al peggio non c’è mai fine.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.