Dall'India: tutti i party del presidente

In India ovviamente non abbiamo al timone un vecchio, nauseato Lotario come Silvio Berlusconi, i cui Bunga Bunga — lussuosi party dove si circonda di uno stormo di ninfette spesso minori – hanno portato vergogna e infamia universale all’Italia.

Su The Hindu un lungo articolo di Vaiju Naravane intitolato: “E’ l’Italia un passo avanti?“. Il paragone è con la corrottissima India ma noi saremmo, appunto, più avanti.
Quanto a corruzione.

(Il link su Bunga Bunga è mio)



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.