Halloween, come Bill Gates o come Steve Jobs?

Steve JobsI blogger americani stanno lanciando in scommesse su come si travestiranno i geeks – e non solo – per Halloween: da Bills Gates o da Steve Jobs?

La domanda mi pare oziosa: ci si traveste per fingere di essere diversi e concedersi qualcosa di più o di diverso, qualcosa di trasgressivo rispetto alla propria identità o alla vita usuale.

Che cosa si può fare di speciale fingendosi per un giorno padrone di Apple o di Microsoft? Bill e Steve vestono in modo normalissimo, se pure con stili diversi. L’unica cosa che hanno di diverso dalla maggioranza degli altri è l’impero che hanno saputo creare.

Insomma, io mi sentirei tristissima, mi sembrerebbe tanto un “vorrei ma non posso”.



Commenti

  1. Credevo che i 'mericani si travestissero per fare paura. Chi fa più paura tra i due che citi? Il cellulare che non prende o il PC che si pianta?

    Scritto da Bubbo Bubboni, 6 anni, 11 mesi fa


  2. caro Bubbo, il PC che si pianta è davvero il massimo del brivido. Per Halloween va benissimo.

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  3. Nessuno dei due pensano solo ai soldi!! Chi vuole diventare come loro???

    Scritto da Giovanna, 6 anni, 11 mesi fa


  4. Molti Giovanna.

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  5. io no assolutamente ci sono cose più importanti nella vita e non vado neanche alle feste sono tutte importate dall'america. Sono solo mode.

    Scritto da Giovanna, 6 anni, 11 mesi fa


  6. Credo non ci sia bisogno di travestirsi, posto che ognuno di noi, magari nei social network o altrove, già si appropria di altrui identità o fugge dalla propria in cerca di una più 'accattivante' per gli altri. Detto questo, io aborro Halloween come il Carnevale.

    Scritto da federico migliorati, 6 anni, 11 mesi fa


  7. Giovanna hai ragione ma è una moda che ormai seguono tutti anche in Italia.

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  8. Federico io lo prendo come un motivo di divertimento e basta, tutto qui. Anche io aborro Halloween, a parte che adoro le feste, ma in USA era bellissimo. E mi piaceva moltissimo Thanksgiving, davvero una cosa bella, famiglia, amici e così via.

    Il Carnevale mi piace in Italia, invece (oddio non sono mai andata in Brasile, forse lì è più belllo).

    Comunque che a te non piacessero queste feste ci avrei scommesso chi sa che.:)

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


  9. essendo feste importate non si possono mai apprezzare fino in fondo. è come festeggiare Diwali nel pieno centro di Milano!?!

    Scritto da sole, 6 anni, 11 mesi fa


  10. concordo, negli USA è molto bello invece.

    Scritto da Boh/Orientalia4All, 6 anni, 11 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.