Pensare, scrivere, ricercare, esplorare e obbedire

Benedetto CroceAlla luce delle polemiche sulla relazione fra intellettuali e potere, tra scienziati e regimi totalitari, segnalo La Reale Accademia d’Italia e la questione fascista sulla “super accademia”, come veniva chiamata, l’organo della cultura italiana per eccellenza, che “parlava italiano all’estero”, inaugurata nel 1929.

In effetti raccoglieva il fior fiore degli scienziati e degli intellettuali italiani graditi, o sopportati, dal regime. Eccetto le donne, ed eccetto Benedetto Croce (in foto).



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.