Il Nobel per la pace a Obama: parole parole parole...

Barack ObamaA Barack Obama oggi hanno assegnato il Nobel per la Pace. In effetti, di parole di distensione internazionale ne ha dette tante, niente arimi nucleari a proposito della Corea e dialogo con l’Islam moderato a proposito dell’Afghanistan.

Però, se non erro, di fatto aumenterà il contingente di truppe in Afghanistan.

Come dice The New York Times, di parole tante, di fatti ancora niente, anche se sono passati solo nove mesi da quando si è insediato. Insomma, qual’è il senso di questo Nobel, è un premio di incoraggiamento per il futuro?

Comunque sempre meglio del Nobel al nostro Berlusconi, sia chiaro. Se il prossimo anno non vincerà, voglio vedere se accuserà il comitato per l’assegnazione dei Nobel di essere tutti comunisti (ne sarebbe capacissimo).



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.