Il mio libro e il giardino Zen

libri volantiAl maestro Linji o Rinzai Gigen, tradizionalmente ritenuto il fondatore della scuola Zen Rinzai, chiesero se credesse all’Illuminazione istantanea. Lui rispose:

Per 40 anni ho studiato i sutra buddhisti e ho curato il giardino quando istantaneamente ho raggiunto l’Illuminazione.

Ecco, questo è quello che rispondo a chi mi chiede del mio ultimo libro, che sto rivedendo dopo le revisioni dell’editor — che grazie a Buddha sono leggere, ma pure ci sono.

E che poi dovrò corredare con bibliografie, nota alla lettura, indice biografico dei nomi e indice analitico generale, mappa di varie regioni in Asia, foto, qualche riproduzione del carteggio di Gentile e di quello di Andreotti. Mi pare tutto.

Lo so, lo so che ora i libri si costruiscono a tavolino in massimo un anno: ma non tutti. Quelli magari vanno bene, l’editor che li fa insieme all’autore è tutto contento, è tutto ben calibrato, selezionato e tagliato, equilibrato, e un certo ritorno delle vendite c’è sempre.

Ma questo ha lunghe radici. E’ il mio piccolo giardino ed è nato per passione, ma poi ci sono voluti molti anni di viaggi, interviste, di lavoro negli archivi, di studi e letture che nessun altro poteva fare. E’ stato un viaggio di scoperta e ricostruzione. Non è un prodotto quasi preconfezionato, è assolutamente originale e artigianale.

Mi sembra godibile e leggero. A tratti è quasi allegro: ma è pur sempre storia. Ricostruzione storica, cioè storiografia, fatta su documenti originali e spesso inediti e sconosciuti.

E proprio come Rinzai, spero che questo libro verrà fuori semplice, naturale, istantaneo, dopo qualche anno di lavoro. Mi pare che saranno 10.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.