Un brillante Brunetta che ha capito tutto

Il signor Brunetta dichiara soddisfatto:

Il tornitore alla Ferrari ha il sorriso e la dignità di dire al figlio che cosa fa, l’impiegato al catasto, i professori, i burocrati no.

Ovvio, un professore a contratto sostitutivo, in cui è titolare di cattedra a tutti gli effetti, percepisce per ogni corso una media di 3500 eu lordi l’anno, tutto incluso: 50 ore effettive di lezione, video o seminarietti a parte, tutoring, ricevimento studenti,* bibliografie o ripetizione di lezioni in inglese per studenti Erasmus, tesi, partecipazione ai vari consigli di dipartimento e, in qualche università, a quelli del corso di laurea e di facoltà.

Può capitare che per 3500 euro i corsi siano due, uno ufficiale del primo anno e uno ufficioso, del secondo. E magari fa 8 ore di viaggio per andare all’università, 8 ore per tornare. 3500 euro l’anno, ripeto, non al mese. Quando va bene. Ci credo che si vergogna!

*Ho dimenticato la correzione degli elaborati..



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.