Il Buddha che dorme ancora

Buddha Sette anni dopo che i Talebani hanno distrutto i Buddha di Bamiyan, in Afghanistan, una missione archeologica franco-afghana ha scoperto parti di un Buddha dormiente di 19 metri, sepolto nella terra.

Non è chiaro che fine faranno, ma intanto, per proteggerli, sono stati ricoperti di nuovo dalla terra: non si sa se sono più pericolosi i talebani o i ladri d’arte antica e reperti archeologici.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.