Le piramidi d'Egitto fra Lucia Annunziata e Tronchetti Provera

EgittoOggi tutta cultura, prima un importante dizionario e ora uno studio approfondito sull’Egitto.

Geografia: Confina a nordest con Israele, a sud con il Sudan, a ovest con la Libia, è bagnato dal Mare Mediterraneo a nord e dal Mar Rosso a est. La sua popolazione è di 72 milioni circa di abitanti, soprattutto egiziani. Fiume principale il Nilo, che è il più lungo del mondo e permette due colture l’anno.
Politica e amministrazione: Capitale, Il Cairo. Città importanti Imbaba, Mallawi e altre.
Economia: Allevamento di bovini, ovini, caprini e altri animali. Produzione di frumento, mais, riso, pomodori, barbabietola. Giacimenti di idrocarburi, fosfato e così via. Produzione di energia idroelettrica soprattutto nelle centrali della diga di Assuan.
Industria: acciaio, ghisa, motocicli, filati di lana e tessuti.
Esportazioni: varie. Importantissimo è il canale di Suez che permette il passaggio di merci.
Cultura: gli egiziani erano un popolo antico che ha fatto le Piramidi d’Egitto.

Lucia Annunziata, ex presidente RAI, si è imbufalita per essere stata tirata in ballo da Giuliano Tavaroli, ex responsabile della sicurezza di Telecom, che ha detto che i 100.000 eurilli sarebbero stati un ringraziamento di Marco Tronchetti Provera per essere stato presentato a Massimo D’Alema.

Lei ha chiarito invece che la somma è stata pagata dalla Telecom dopo il 1998, quando D’Alema era presidente del Consiglio (che è durato però fino al 2000), solo come parcella per un suo studio sull’Egitto.

Oltre tutto si sa che i giornalisti, soprattutto televisivi e in carriera, fanno in genere studi economici, politici e geopolitici molto approfonditi sui paesi africani, specie se come l’Annunziata sono laureati in Lettere e Filosofia.

E, quindi, noi le crediamo. Tutta la nostra solidarietà a Lucia!



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.