Al Gore superstar, blogstar e blogosfera

Enrica GarzilliMi ha abbastanza stupito tutta la polemica sugli inviti (che in realtà non lo sono, a meno che non mi sfugga qualcosa) di Marco Montemagno per l’evento che si terrà a Roma per lanciare CurrentItalia. Ma che cos’è? Trascrivo dal sito:

Siamo un canale satellitare e via cavo internazionale studiato per dare a Voi, il pubblico, la possibilità di creare e controllare i programmi mandati in onda in televisione. Siamo partiti nel 2005 negli Stati Uniti… e approderemo in Italia ad aprile su SKY.

Ovvio quindi che Marco faccia pubblicità all’evento, visto che è un giornalista di Sky. Come ospite d’onore Al Gore, premio Nobel per la pace 2007 per il suo impegno in difesa dell’ambiente. Ma attenzione: non si può chiedergli di questo o dei problemi legati, per esempio, allo sviluppo (in)sostenibile delle telecomunicazioni, ma le domande verteranno solo su Current:

L’argomento è il lancio di Current e tutti i temi che Current si porta dietro (nuova tv, produzione dal basso, videomaking, nuove frontiere della comunicazione…).

Il clamore in realtà è venuto, secondo il mio parere, perché delle persone si sentono ingiustamente escluse dai famosi 30 blogger che Marco ha invitato, incaricandoli di invitare altri blogger (“ognuno dei prescelti ha 20 codici invito a testa per i propri lettori”) e di dare visibilità all’evento. E i famosi 30 sono stati qualificati nel blog di Marco come VIP: quindi, tutti gli altri sono plebaglia.

A me la tecnica di Marco pare assolutamente più che lecita, ognuno ha il diritto di invitare a casa propria chi vuole e per le ragioni che ritiene più opportune. Lui ha chiesto aiuto, in pratica, ai famosi 30: perché no? E la mail che gli ha mandato (e che ho letto da Ludo) è chiarissima, non è che abbia scritto a degli studentelli di liceo che non capiscono la differenza fra un vero invito e una richiesta e si gasano solo perché hanno letto il nome “Al Gore”. D’altronde, se fossi stata invitata ad personam e se abitassi ancora a Roma, ci sarei andata anche io. Se non altro per vedere un po’ di amici tutti insieme e per mangiare con Al Gore (perché credo che a questi VIP sarà offerto il pranzo col Nobel: o no?).

Da parte mia ho notato solo due cose:
1) mi pare che ci sia un tentativo troppo sfacciato di pilotare le domande, anche se fatto con il suo solito savoir faire. La gente forse andrà off topic, può capitare e capita sempre in ogni conferenza e ogni invito, però mettergli in bocca le cose e fare censura non si può fare! E sono proprio i 30 VIP che dovrebbero rivolgere le domande a nome di tutti. Mi spiego: Marco ha proposto un digg

Intanto, faccio miei alcuni vostri suggerimenti: creiamo un digg, con le domande che vorreste fare, e vediamo quali sono quelle che preferireste. In questo modo, in ogni caso, dovremmo riuscire a raccogliere le domande un pò di tutti, sia da chi è fisicamente li sia da chi non può venire, senza distinzioni di blogger di serie A o di serie B.

L’ha proposto dicendo che glielo hanno detto gli utenti e che sarebbe solo per far parlare tutti, senza distinzioni fra blogger di serie A e blogger di serie B:). Ma come, i 30 VIP non sono blogger di serie A? Già Marco li ha presentati così, definendoli VIP.

2) Ma quello che salta all’occhio è che fra i 30 VIP ci sono 28 uomini e 2 sole donne.

Davvero Marco pensa che i blog degli uomini siano più letti? Io so per certo che ho molti più utenti unici di molti alfa-blogger maschi, a parte il posto in classifica (BB, sì), tanto per dire. Utenti che vengono da Google e altri motori di ricerca. E so che, ogni volta che ho pubblicizzato un evento, tanti mi hanno scritto di aver partecipato o di essere andati (soprattutto giornalisti, ma anche altri blogger).

Ma, soprattutto, il fatto è che ci sono diverse donne nella blogosfera seguitissime, linkatissime e molto presenti. Faccio solo due nomi: Mitì Vigliero (basta leggere il suo blog e vedere le valanghe di commenti, o leggere i suoi best-seller, o vedere il risultato delle votazioni dei 3 alfa-blogger al Parlamento che ho organizzato a febbraio, a cui hanno partecipato in tantissimi) e Elena Franco (attivissima, ecco il blog, è conosciuta e seguita in tutto il nord Italia e non solo nella blogosfera). Davvero, insomma, Marco non conosce donne blogger VIP che potessero dargli una mano?

Anche fra gli uomini ne mancano tanti che parlano a voce forte e chiara e sono ascoltati e seguiti, ne cito solo uno: Enrico Sola (Suzukimaruti), che parla alla radio da una vita. Ma sono sempre le donne che mancano.

Pur tuttavia una cosa è certa: con il suo post e i suoi famosi 30 nomi, pubblicizzati ad hoc per far offendere un po’ di persone e farle parlare sui loro blog o farle accorrere all’evento (maccome c’è X? allora vado), Marco è riuscito ancora una volta a fare parlare di sé e a sollevare un po’ di polverone. E l’evento ne ha bisogno, perché il teatro è grandino (500 posti) e prima di riempirlo ce ne vorrà!

In conclusione, gli scopi aziendali di CurrentItalia e il marketing di Marco confermano quello che ho sempre pensato sulle TV, i giornali o quello che sia basati sull’User Generated Content: noi utenti diamo i video, le idee, i contenuti, i pareri e le discussioni, spesso anche i dati, condividiamo progetti e partecipiamo in modo costruttivo, facciamo anche pubblicità; e loro ci fanno i soldi.



Commenti

  1. "e loro ci fanno i soldi."

    per ora fanno solo debiti :-)

    Scritto da wolly, 9 anni, 6 mesi fa


  2. Condivido quasi tutto tranne questo:
    "noi utenti diamo i video, le idee, i contenuti, i pareri e le discussioni, spesso anche i dati, condividiamo progetti e partecipiamo in modo costruttivo, facciamo anche pubblicità; e loro ci fanno i soldi.

    pubblicato in: miscellanea, misteri di comp, diritti umani e animali"

    Ecco perchè.

    Current ha nel suo dna la volontà di far partecipare tutti allo stesso modo. Chi partecipa, crea e condivide non lo fa solo perhcè gli piace e perchè è 2.0, ma lo fa anche perchè ci guadagna soldi veri (i contenuti che inviano i videomakers sono pagati da current con delle cifre di tutto rispetto).
    Current non vuole precludere a nessuno la possibilità di partecipare e credo che questa cosa verrà capita appena il lancio verrà effettuato e appena sarà tutto a regime.
    La questione degli inviti può essere giusta o sbagliata. Non sta a me giudicarlo. E’ stata una scelta di Sky (in quanto organizzatore dell’evento) e la rispetto. Per il resto è il solito chiacchiericcio. :)

    Scritto da Giovanni, 9 anni, 6 mesi fa


  3. "Chi partecipa, crea e condivide non lo fa solo perhcè gli piace e perchè è 2.0, ma lo fa anche perchè ci guadagna soldi veri (i contenuti che inviano i videomakers sono pagati da current con delle cifre di tutto rispetto). "

    Giovanni grazie del commento.:)

    Se fosse così benissimo! Questo però non mi sembra sia scritto nel loro sito, o sbaglio? Sono tue informazioni personali?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  4. ps sul resto ovvio che le scelte di SKY sono loro, e guai a chi le tocca..:)

    Ma qualche donna avrebbe fatto bene a metterla, credimi.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  5. Wolly, non è neanche nata *in Italia* come fanno ad avere già debiti?

    Avranno il normale investimento delle startup.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  6. Vedrai che le donne ci saranno. :) Per il resto sul sito (per ora solo US o UK) c'è tutto. In ogni caso questo è uno dei motivi per cui credo che molte di queste osservazioni si chiariranno appena saremo a regime e appena le informazioni saranno chiare ed esplicitate. E tutto questo avverrà presto.. ;)

    Scritto da Giovanni, 9 anni, 6 mesi fa


  7. 1) Giovanni, sul sito italiano però non ci sono.
    Chi paga di solito tende a sottolinearlo.

    2) Le donne ci saranno, ma per adesso non sono fra i 30 VIP.

    Per il resto, auguro a loro e a chi ci lavora un grande in bocca al lupo.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  8. @boh current tv ha sede in usa e trasmette in usa uk e irlanda da un pò e li ha creato solo perdite per ora mi sembrava ovvio e scontato :-)

    Scritto da wolly, 9 anni, 6 mesi fa


  9. Enrica, ci sono mille temi in questo post: rispondere in un numero di righe accetabile è durissimo! :)

    Vado per ordine:

    - gli inviti e la "trentina": ho già scritto in un commento ad Aghenor cosa penso; lo ripeto: non solo non ci vedo niente di male nella scelta fatta da Marco Montemagno (che stimo), ma credo che l’idea di chiedere a 30 blogger con cui ha dimestichezza/familiarità (o che in base a suoi parametri ritiene adatti al compito, rilevanti, famosi, bravi, ecc.) di chiamare liberamente altra gente sia intelligente. E permetterebbe, per dire, ad uno della "trentina" di invitare un blogger (ancora) sconosciuto ma promettente, meritevole, ecc.

    Cioè con il sistema ad "inviti virali" si può uscire dalla cricca dei soliti noti. Sta ai 30 saper dosare gli inviti e magari capire che l’altra metà del cielo della blogosfera non è tanto rappresentata. Insomma, chi ha gli inviti può capire, decidere e magari fare cose buone.

    Diverso è il discorso sulla distinzione tra VIB e NIB (Very Important Blogger e Non Important Blogger), di cui però non ho notizia certa. Cioè se, per dire, al rinfresco con Al Gore i 30 possono mangiare il dolce e gli altri no, allora è un altro discorso.
    Ma, conoscendo Marco, dubito fortissimamente che accada una cosa simile, che è legittimissima (è un evento privato), ma sarebbe una sicura caduta di stile.
    Quindi non mi pronuncio perché in questi casi è meglio parlare di fatti.

    Certo è che la blogosfera inizia ad avere dimensioni tali per cui il vecchio preteso ecumenismo a cui siamo abituati dovrà per forza essere stravolto per una mera questione numerica, di organizzazione, ecc. E operazioni di questo genere non sono mai (mai) indolori e generano malumore in alcuni. Ma sono inevitabili.

    - Questione User Generated Content
    Il tema gigantesco e non si risolve in un commento. Posso dire che, da marxista come formazione, vedo una meccanica per cui chi possiede i mezzi di trasmissione (una volta erano di produzione) beneficia di rendita del lavoro creativo altrui. E in cambio dà visibilità.

    Ma è un tema aperto, perché non so quanto durerà il modello centralizzato attuale (tutti i video su YouTube, tutte le ricerche su Google, tutti i gruppi musicali su MySpace, , tutto il sapere condiviso su Wikipedia, ecc.).

    Nel caso specifico di Current Tv non so nulla: ho un paio di amici che ci lavorano, ma non ho affrontato la cosa (per pigrizia e mia sostanziale non-stima politica di Al Gore). Se, come ho inteso, pagano il contenuto degli utenti è un bene, per quanto mi riguarda. Cioè, io credo nel mercato. Quindi spero che Current, se paga, non paghi noccioline ma soldi veri, commisurati alla qualità, ecc.
    Altrimenti, come capita per molti siti di nanopublishing che sottopagano i ragazzini per bloggare, "if you pay peanuts, you get monkeys"

    Scritto da Suzukimaruti, 9 anni, 6 mesi fa


  10. wolly, non tutti lo sanno e non è scontato!

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  11. Suzukimaruti, infatti ognuno invita chi vuole: ma un parterre a metà di donne lo avrei visto molto meglio. Non mi pare carino lasciare ai 30 la responsabilità di invitare le donne, come dici tu: sì anche io sono stata invitata da Qix e da due altri VIP, ma non è la stessa cosa, non ti pare?

    Sull’User generated content ti racconto una cosa: prima sulle mailing list professionali c’era chi chiedeva cose, altri si affrettavano a rispondere con 1000 esempi, e i primi ci scrivevano i libri! E facevano soldi, o visibilità, oppure un bel posticino da professore (che in USA è ben pagato).

    Ecco, io non vorrei che accadesse questo con i video, anche perché che CurrentItalia paga non è scritto da nessuna parte.

    Questa è la mia idea: poi magari c’è gente che corre a mettere i video lì o altrove ed è felicissima anche solo di avere il nome scritto.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  12. Uuuhh, mi hai dato della Viiiip! (s'allontana al galòp spargendo baci e salutando commossa la folla dei fan) ;-D**

    Scritto da Mitì, 9 anni, 6 mesi fa


  13. Vero manca la mitica Mitì!

    Scritto da Http500, 9 anni, 6 mesi fa


  14. @Boh Il sito italiano è (come si può legere dalle traduzioni dei testi) una cosa totalmente momentanea. Il vero sito italiano sarà online prstissimo. Ci stiamo lavorando, ma non potevamo lasciare il web privo di un informaizone "ufficiale" su current in lingua. Per quanto riguarda quelli che qui chiamano VC2 (viewer created conten) , i video inviati dagli utenti ti dico subito che verranno pagati dai 500 ai 1000 euro e ne sono stati già pagati 50. Non mi sembra male no?

    Scritto da Giovanni, 9 anni, 6 mesi fa


  15. Mitì, ma ove hai messo la scala? La usi ancora vero?:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  16. Giovanni anche tu lavori lì?

    Quanto ai video non lo so, non me ne intendo. Ma il mio post mi pare che abbia detto varie cosucce, o ha parlato solo di soldi? Donne donne?

    Comunque fareste bene a mettere queste cose mi sa.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  17. Http500 notato anche tu eh?:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  18. @Giovanni: Solo dal commento finale si capisce che lavori in Current TV, fai un disclaimer ad ogni commento. ;) (scherzo!)

    Enrica il tuo post è il millesimo sulla faccenda ed anche tu hai pienamente ragione, su tutto. Prevedo però l’n-esima nuova polemica al prossimo di questi eventi, ne sono certo. Ed allora ha senso parlarne ora e poi non più. Certo difendere la categoria woman è un tuo diritto e mi vedi in prima linea ma credo che quelle da te citate ed anche le altre si difendano benissimo da sole, se non sono state invitate per me non significa nulla. Quei 30 sono VIB per Marco o per alcune stime, per altri è possibile trovarne altri 30. Come dico sempre la blogosfera è ampia e come diceva Stefano Epifani ce ne sono di parallele (e secondo me convergenti).

    Andando sul concreto: gli inviti dei 30 a che punto sono? Hanno per caso questi già fatto gli inviti o scritto un post pubblico per comunicare la cosa ai loro lettori?
    Perchè altrimenti è tutta una bolla di sapone.

    Scritto da Dario Salvelli, 9 anni, 6 mesi fa


  19. @boh si, anche io lavoro per Current (motivo per cui non potrò essere a matera per il barcamp…sigh :( ). Quelli che ti ho dato in riferimento ai video sono dati reali per giustificare quello che dico. Sull'evento di roma forse non è stato spiegato bene, ma condivido quanto detto da Suz. :)

    Scritto da Giovanni, 9 anni, 6 mesi fa


  20. No Dario, invitare solo due donne è molto significativo: vuole dire sfiducia nelle capacità di marketing delle donne. Oltre tutto Livia Iacolare mi hanno detto che già lavora lì, quindi il suo nome è, come dire, scontato.
    Quindi in realtà è stata invitata una sola donna.

    Non è casuale, come non è casuale che ci siano state solo due donne capolista alle elezioni.

    Andando al concreto: io sono stata invitata da 3 VIP (incluso Ludo). Per il resto non so.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  21. Giovanni ovvio che lo condividi, ma sarebbe stato carino dire che già lavori per Current.

    Comunque congratulazioni, spero davvero che vada molto molto bene allora!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  22. @Boh: Si, Livia Iacolare lavora lì dunque non va contata, c'è solo una donna. Se si ha sfiducia nella capacità di marketing delle donne, beh, credo si sbagli in pieno. Può non essere casuale e la solita filosofia del "il Web è roba da uomini" (come per altri settori) ma credo che questo discorso valga ancora per l'Italia, altrove è completamente diverso. A questo punto, fossi un VIB (che termine penoso, sembra quasi un'offesa), inviterei quasi solo donne.

    Scritto da Dario Salvelli, 9 anni, 6 mesi fa


  23. Già. Ma a questo punto non credo che le donne si accapiglierebbero per andare….:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  24. @Boh scusami…colpa mia. L’ho scritto sul mio blog il 18 aprile e pensavo l’avessi saputo.
    Sai cos’è che mi ha indotto in errore? pensavo di essere anch’io un VIB, di quelli seguiti e amati..di quelli che tutta la blogosfera legge. Ora mi tocca fare i conti con la dura reatà.

    :D

    Scritto da Giovanni, 9 anni, 6 mesi fa


  25. Giovanni, ma tu devi dirlo ai *miei* lettori: che magari non tutti sanno che Giovanni è Giovanni Calia e il 18 ha scritto ecc.

    Per il resto, non sono dentro le chiacchiere dei blogger e leggo solo nei giorni di festa: i 18 era venerdì!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  26. CIAO! questo post non ho il coraggio di leggerlo é troppo lungo e sono al lavoro. ma sfogliando ho visto che hai elogiato Grillo!!!!!!!!!!! boh! che succede ti grillizzi??? magari, dico io… ma so gia che non avverra. un affettuoso abbraccio!

    Scritto da permettetemi, 9 anni, 6 mesi fa


  27. Ciao Enrica. Per me il fatto che ci siano solo due donne, di cui una che sicuramente non potrà andarci perchè deve rimanere negli uffici Current a lavorare :D, significa solamente una cosa: Montemagno ha problemi a conoscere le donne… :D

    Scritto da Felter Roberto, 9 anni, 6 mesi fa


  28. ciao cristian:) bentornato. Sei a Parigi o a Palermo?

    Sì ho elegiato Grillo, venerdì fa una buona cosa.

    Grillizzarmi no sono già Garzillizzata:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  29. Roberto, finalmente qualcosa di giusto! Vuoi dire che per lui le donne sono solo divertissement..?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  30. me lo auguro per lui. Perché l'alternativa è che non le consideri mai. :D

    Scritto da Felter Roberto, 9 anni, 6 mesi fa


  31. Chiedo scusa ai tuoi lettori allora per non essermi palesato prima.. :( Confermo che Livia e io saremo molto occupati nei prossimi giorni (ci occupiamo dell'online in Current) per il lancio. Non credo che nessuno dei due potrà andare a roma, ma sono sicuro che di donne ce ne saranno. In quanto a curiosità e intraprendenza non ci sono paragoni. Ci battete assolutamente. Quindi prevedo una buona partecipazione femminile. Poi magari mi sbaglio, ma lo spero e lo credo possibile.

    Scritto da Giovanni, 9 anni, 6 mesi fa


  32. Roberto:) In effetti sembra che non le consideri mai!

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  33. Giovanni, il punto non siamo noi donne, il punto è lui che non le ha considerate.

    Cmq buon lavoro allora!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  34. Certo che ho notato la mancanza di Mitì, è la migliore. Vedere Wikipedia per conferma!

    Scritto da Http500, 9 anni, 6 mesi fa


  35. E' certamente la migliore!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  36. e certo si può parlare solo per classifica……. io nib:) quello che mi fa sorridere è che neppure la classifica ha potuto tanto come un uomo solo stabilire che è in e chi è out… contenti voi

    Scritto da luca, 9 anni, 6 mesi fa


  37. luca, contenti *voi* chi? Se a me interessava avrei fatto in modo di andarci, non preoccuparti:) Invitata.

    Il punto non è chi è in e chi è out: il punto per chi ci va è esserci, dire ci sono stato, essere nell’Olimpo dei VIP, fare gruppo e prendersi anche qualche link.
    Ma perché no?

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  38. bè io sono fuori dai giochi della blogosfera, per tutta una serie di motivi, e guardandovi, mi pare che ultimamente ci sia un certo fermento non lo chiamerei fare gruppo piuttosto della sana(forse) competizione ed è un\'impressione non una critica

    Scritto da luca, 9 anni, 6 mesi fa


  39. sì assolutamente, c'è una fortissima competizione! Purtroppo, perché spesso è davvero antipatica..

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  40. ma perché sei fuori dai giochi della blogosfera? scrivi, hai un blog, partecipi quindi ci sei anche tu!:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  41. Enrica arrivo ora al tuo post. Ho già detto la mia in tanti forse in troppi post e non mi ripeto. Sulla presenza delle donne hai ragione (anche perchè relamente ce n'erano di colleghe blogger di livello pari se non superiore alla sporca trentina maschile al 98%). Non non parlo di me. Con me forse pensava di rimodulare il tiro, immagino. A posteriori, utilizzando un Twitt pubblico e non ad personam come dici tu. Forse l'invito ad personam l'avrei preso per quello che doveva essere, come faccio con tutti quelli che mi inviano. Ad ogni modo, al solito il lavoro del "bene o male basta che se ne parli" è stato lanciato e svolto alla perfezione. Non facciamo altro che parlare di questo. Il teatro si riempirà. Con buona pace delle nostre idee più o meno giuste sulla cosa.

    Scritto da catepol, 9 anni, 6 mesi fa


  42. Twitt pubblico a te?? Non lo sapevo, ma non si fa così con una signora.

    E a proposito, detto fra noi, fra le seguitissime e presentissime sei anche tu, ovviamente.

    In sunto: di donne c’era solo la Mafe. Si vede che è la sola VIP:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 6 mesi fa


  43. Il palinsesto di Current TV in UK sarà pure User-generated, 2.0 e quello che vi pare, ma è anche e soprattutto assolutamente inutile. Ho provato diverse volte a guardarla e non c'è stimolo alcuno. È interessante quanto guardare la vernice che si asciuga (watching paint dry), solo che stai guardando un video girato da qualcuno che ha pensato bene di filmare la vernice che si asciuga. Niente da dire, l'idea c'è, ma la realizzazione lascia molto a desiderare. Chissà che in Italia non sappiano far meglio.

    Scritto da Stef, 9 anni, 5 mesi fa


  44. Speriamo per loro! Ciao Stef:)

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 5 mesi fa


  45. Ciao a tutti!

    Le informazioni sul pagamento dei pod sono qui:
    […]
    Nel corso della prima presentazione italiana di Current tenutasi a Roma qualche tempo fa è stato confermato che ogni video sarà pagato dai 500 ai 1000 euro (durata media di un video: 2-8 minuti). Se provate a registrarvi al sito noterete che tra le domande che vengono poste durante il processo di creazione del profilo c\’è anche quella che riguarda il metodo di pagamento preferito (assegno o PayPal).

    Nulla da temere, dunque, per i produttori di video :) Tutti gli sforzi saranno ricompensati degnamente. Presto le info saranno disponibili in italiano, ci stiamo lavorando.

    Salute a tutti!

    P.S. lavoro per Current.

    Scritto da Livia Iacolare, 9 anni, 5 mesi fa


  46. Ciao Livia, come puoi vedere è chiaramente scritto che gli URL nei commenti non si possono mettere.

    Cmq grazie di averci informato e del commento e buon lavoro.

    Scritto da Boh/orientalia4all, 9 anni, 5 mesi fa


Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.