Tutto Darwin online

DarwinDopo l’iniziativa di Harvard, anche l’università di Cambridge mette gratuitamente online l’enorme mole degli appunti di Darwin, lo scienziato evoluzionista, con le immagini originali e gli schizzi.

E’ tutto qui. Prima erano consultabili solo dagli studiosi. Il problema era infatti che il materiale cartaceo si deteriora: ma scannerizzato si può conservare per sempre.

A lato una bella foto di Darwin (c. 1873), seduto nella seggiolina di vimini del suo giardino d’inverno, fra un esperimento e l’altro, mentre si trastulla al computer.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.