Milano per il Tibet

arte tibetanaRicevo e faccio circolare volentieri dalle associazioni La Comunità Tibetana in Italia e Donne Tibetane in Italia questo comunicato stampa:

Domani 17 aprile a Milano dalle ore 15.00 alle 17.00 davanti al consolato cinese in via Benaco (vicino Corso Lodi) ci sarà una manifestazione di protesta contro i sessanta anni di repressione militare e assimilazione forzata che ha ridotto noi Tibetani ad essere un popolo di minoranza nella propria terra, un popolo discriminato ed emarginato in tutti gli aspetti della vita sociale, economica e politica. Non ce la facciamo più ad essere soffocati e privati del nostro diritto all’identità culturale, della libertà di espressione e di praticare la nostra fede.

La nostra lotta è una lotta non violenta, contro un regime dittatoriale violento, la nostra arma è la verità contro le menzogne e la propaganda del regime cinese, che incita all’odio razziale contro i Tibetani. La nostra lotta è contro il regime e non contro il popolo cinese.

Continua la repressione in Tibet, che ancora resta isolato dal mondo senza nessun giornalista libero. Nonostante gli appelli dell’Unione europea e dell’opinione pubblica mondiale contro la violazione dei diritti umani e la repressione brutale in Tibet, il Regime cinese mostra la sua violenza, la sua arroganza e le sue menzogne, giorno dopo giorno, al mondo.

Continuano ancora gli arresti di massa dei Tibetani che finiranno con l’essere torturati e imprigionati per anni nei campi di concentramento. I Tibetani feriti non ricevono assistenza medica perché vengono arrestati, i monasteri sono assediati e l’intero Tibet è completamente militarizzato.

  • Chiediamo che un ente investigativo internazionale e indipendente sia mandato in Tibet
  • Chiediamo che sia dato immediatamente libero accesso alla stampa
  • Chiediamo immediatamente la fine della brutale repressione
  • Chiediamo che siano rilasciati tutti i prigionieri politici e i Tibetani arrestati
  • Chiediamo che sia fornita immediatamente l’assistenza medica ai Tibetani feriti
  • Chiediamo il libero movimento del popolo tibetano per l’accesso alle necessità quotidiane
  • Chiediamo che la fiaccola olimpica macchiata di sangue non passi in Tibet
  • Ass. La Comunità Tibetana in Italia
    Ass. Donne Tibetane in Italia

    Tel: 3287438279
    3283141501
    3297879865



    Commenti

    Comments are closed.


    L'autore del blog

    boh

    Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.