Blanche è qui e Internet non conta

white cat
Finalmente Neri ha rimesso a posto il suo blog. Così volevo scrivere un post che è tanto che ce l’ho in testa, buono perché io sono buona, sui blog nostrani e la qualità in genere della comunicazione “di massa”. Voglio dire, ammesso che un blog sia di massa (un blog normale, non Beppe Grillo). Me l’ha risvegliato Mucignat che dice

Oggi, sempre di più, nessun personaggio pubblico può più permettersi di ignorare internet come mezzo comunicazione e confronto pubblico.

I politici nostrani se ne fregano degli scandali, delle inchieste, delle liti, dei soldi e della fiducia che rubano, delle amanti e delle prostitute che pagano (facendoci la ramanzina o raccontandoci delle mogli che mancano), della droga che consumano, delle leggi che calpestano. Figuriamoci se non si possono permettere di ignorare Internet.

Però stasera sono troppo felice, la piccola Blanche, la mia bellissima micia, la mia sorellina, finalmente è tornata a casa. Dorme di là sulla poltrona blu che ama, sul suo maglione preferito, in un posticino della casa approntato per lei, vicino a me, al riparo delle belve coi canini lunghi che la infastidiscono non poco, anche quando giocano.
Sono tanto felice, la mia famiglia è qui.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.