Hack Day London 2007: Jacob Kaplan-Moss su blog e giornalismo

hackdaylondonQualche hacker lo dice chiaramente sul palco, mentre in 60 secondi presenta quello che ha fatto: “aiutateci a diventare qualcuno.”
Mi piace la franchezza di questi giovani uomini, e donne, che provano a migliorare la loro vita con la loro passione.
Su questa pagina trovate tutto, canale IRC, blog, foto e il resto per seguire l’evento, se vi siete ammalati e non siete potuti venire.

A pranzo e dopo ho parlato a lungo con un famoso programmatore che scrive anche online, Jacob Kaplan-Moss. E’ uno dei maggiori programmatori di Django e lavora per il Lawrence Journal World, un giornale in stampa e online basato a Lawrence, in Kansas, che ha ricevuto i più grandi premi di giornalismo in USA e ha segnato la strada del giornalismo online.

Di tanto in tanto Jacob pubblica articoli tecnici e ha detto delle cose molto interessanti sul ruolo dei giornali e dei giornalisti nelle grandi questioni mondiali, dalla politica al riscaldamento dell’atmosfera, e sulla deontologia che obbliga i giornalisti americani a fingere di essere imparziali mentre scrivono per un editore che, essendo un’azienda, non può essere imparziale. Ha parlato, però, anche di libertà e dello sforzo cosciente che ogni giornalista dovrebbe fare di presentare le cose in modo “imparziale”, o almeno bilanciato, mentre un blogger ha la libertà di non farlo. Il blog è un regno dove chi scrive può essere libero, se vuole.

Jacob ha 26 anni e ha una laurea in Letteratura inglese. Complimenti Jacob!



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.