CSS Naked Day e blotiquette

css naked dayAppoggio, il giorno dopo, l’iniziativa di Jtheo del CSS Naked Day. Un giorno col blog a nudo, senza il foglio di stile, per promuovere il concetto di Web Standard.

TF propone anche il plugin per WordPress per rimuovere automaticamente il foglio di stile durante tutta la giornata. Lui ancora non l’ha fatto, ma lo minaccia.:)

Non che io abbia già spogliato Orientalia4all ma, grazie alla mia umile attività di editor della Blogbabel, leggo tanti di quei blog in giro che hanno troppo di tutto, che non si caricano mai, e nei quali non ci si raccapezza niente, che il mio mi verrebbe voglia di ridurlo all’essenziale: i concetti, le idee, i racconti, i commenti degli amici, tradotti in categorie, feed, archivi. Perché questo non è un blog di vignette, di disegni, di pubblicità, di podcast: Orientalia4all è un blog di riflessioni e di commenti. Miei e dei lettori. Quindi, nudo di tutto, eccetto le parole.

E proposito di parole, è tanto che ho in mente di dirlo: vorrei pregare chi entra qui, a casa mia, di farlo con spirito democratico e buona educazione. Di rispettare semplici regole di blotiquette. Di togliersi anche, se possibile, la scarpe sporche e lasciarle fuori.

1) Tradotto in pratica vuol dire: di non auto-proporsi mettendo link a se stessi e email (tanto il link si vede già), a meno che non sia a un post o un articolo, vignetta, libro, podcast, ecc., che c’azzecca del tutto con l’argomento del mio post o della discussione in atto;
2) di non postare ossessivamente commenti, uno dopo l’altro, prendendo questo blog per una vetrina personale di self-promotion o di promotion a un sito, uno spettacolo, un libro e così via, — mi capita di continuo — di cui chi commenta è responsabile oppure è respopresente, a cui collabora o partecipa, ecc.;
3) di evitare parole oscene, razziste, di odio, discriminanti o in qualsiasi modo lesive;
4) di evitare link ad altri blog: si può certamente parlarne, se il commento è realmente sul post o nel thread, ma senza link, grazie: ognuno sa cercare da sé;
5) di non parlar di altri blogger, o dei fratelli di carta, a casaccio, a sproposito, tanto per dire, per far vedere, per ungere le ruote, se non sono assolutamente pertinenti al post;
6) soprattutto, di non parlarne male!

Questo è il mio modo di avere Orientalia4all a nudo: nel contenuto, se non nello stile e nella grafica.



Commenti

Comments are closed.


L'autore del blog

boh

Questo è il blog di Enrica Garzilli, specialista di indologia e di studi asiatici e docente di Storia del Pakistan e dell'Afghanistan presso il Dip. di Studi Politici dell'Università degli Studi di Torino.